Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
COGLI L'ATOMO FUGGENTE
ARTS

The Cleveland Show



post_image

Compagno di sbronze di Peter Griffin, Cleveland Brown, il mite personaggio di colore della serie “Family Guy”(i Griffin) decide di lasciare Quahog alla ricerca di una vita, o meglio di una serie, in cui sentirsi davvero protagonista.

Il nostro amico decide di lasciare il Rhode Island e l’infedele moglie Loretta per ricostruirsi una vita al sole della California ma finisce per tornare nella propria città natale Stoolbend, Virginia insieme al figlio Cleveland Junior.

Nella nuova/vecchia città il nostro protagonista incontra Donna Tubbs, vecchia fiamma del college e i suoi figli Rallo e Roberta.

Questa nuova e assortita famiglia targata MacFarlane non ha certo problemi di noia ma può comunque contare durante le sue avventure su un vicinato che non ha nulla da invidiare alla vecchia Quahog.

La serie

Attualmente siamo alle ultime puntate della prima stagione.
Trasmessa per la pirma volta in U.S.A. a Novembre 2009, composta da 22 episodi.
Non è ancora disponibile la versione in italiano ma potete trovare facilmente le versioni sub-ita.

I personaggi

Cleveland Brown pacato e sorridente. Il nostro protagonista non ha attualmente una professione specifica, ama il baseball,lo shopping e le capesante.

Cleveland Brown Jr in Family Guy lo avevamo conosciuto come un bambino iper-attivo e dotato per il golf.
Junior che si trasferisce a Stoolbend invece è obeso, porta gli occhiali ed ha forti problemi di autostima…

Donna Tubbs Primo grande amore di Cleveland,lavora nella scuola dove i due si sono frequentati da giovani

Roberta adolescente ribelle innamorata di un improbabile rapper bianco

Rallo, la versione afro di Stewie Griffin, precoce amante della bella vita,soprattutto delle belle donne, è l’indiscusso padrone di casa Brown

Tim, gentile orso antropomorfo con problemi di integrazione

Holt, quarantenne con una caricaturale sindrome di Peter Pan

Lester, sudista sui generis vive ambiguamente l’amicizia con un orso e un nero.

“Poco” apprezzata dalla critica a causa della somiglianza quasi omozigota con le precedenti opere dell’autore e per l’uso di una comicità non proprio raffinata
The Cleveland Show racconta attraverso il consueto modulo della famiglia-cartoon le contraddizioni e le morbosità americane arricchendo il folto gruppo di i stereotipi messi alla berlina da Macfarlane.

Storie meno paradossali e poca morale, gags collaudate e lontane dai clichè sulle famiglie di colore nelle serie tv.

La serie si concluderà alla fine della seconda stagione ma considerato il successo guadagnerà probabilmente la totale indipendenza dalla famiglia Griffin e chissà…