Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È ADATTO AI NOSTALGICI DI LOST
MUSIC

Reebok



GL6000

Intervista a Barbara Torasso, Brand Marketing Manager di Reebok Italia.

Cece:Lo scorso Pitti Uomo, Reebok aveva incentrato la sua campagna e la sua promozione sul ventesimo anniversario delle Reebok Pump.
Qual è, per questa stagione, il tema principale?

Barbara:Torniamo a Pitti per presentare lo spring/summer 2011, focalizzandoci sul running retro. Infatti Reebok, oltre a essere il marchio di sportwear più antico, fondato nel 1895, è stato il primo brand a produrre scarpe chiodate da corsa.
L’ evoluzione, nel corso degli anni, ha portato a creare modelli come la GL 6000, le prime sneakers ad avere un sistema di totale stabilità della scarpa.
Presentata come modello di punta per la prossima primavera, la GL 6000, uscirà nella colorazione originale, bianco/grigio/blu, affiancata dalle Paris Runner e Phase 3.

Cece:Per quanto riguarda Pump, ci saranno edizioni speciali?

Barbara:Durante il 2010 abbiamo festeggiato i venti anni di Reebok Pump, nate esattamente il 20 Novembre 1989. Per l’occasione siamo tornati a Pitti, dopo un periodo di assenza, con un grande party ed eventi collegati.
Adesso, per le collezioni continuative di Pump, abbiamo una limited edition dedicata a due squadre del football americano, Giants e Raiders.
Il packaging della scarpa includerà anche il cappellino ufficiale della squadra, sempre a marchio Reebok. I dettagli, totalmente originali, conferiscono un notevole valore a questa edizione.
Al momento queste sono le due prime squadre a cui è stata dedicata una Reebok Pump, ne seguiranno poi altre.

Cece:Qualche curiosità anche sulla collezione femminile?

Barbara:Qui a Pitti abbiamo portato il top della collezione femminile per la prossima primavera. il modello cardine è la City Jam, lanciato negli anni ’90, durante il boom del fitness.
Rivista e ri-editata in taglio femminile, la scarpa ha una silhouette molto più slim, presentata nella colorazione originale in pelle nera, con inserti in mesh.
Ci sono inoltre varie colorazione aggiunte, dedicate ai toni estivi e solari, in altrettanti tessuti.

Cece:Come ha reagito il pubblico a questo grande ritorno di Reebok?

Barbara:Il mercato italiano ha reagito molto bene. Sia tra i veri intenditori di sneakers, che hanno accolto con grande entusiasmo il festeggiamento di questo ventennale, sia tra il pubblico più di massa, il risultato è stato molto soddisfacente.
Noi di Reebok Italia abbiamo anche organizzato degli eventi ad hoc, in alcuni punti vendita, all’interno dei quali veniva rivista, studiata e spiegata la storia delle Pump.
In questo modo anche le nuove generazioni hanno potuto conoscere più approfonditamente le Reebok Pump e le loro origini.

ParisRunner

Phase III

ParisRunner

Phase III

GL6000