Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
PALLE PIENE E TASCHE VUOTE
EVENTS

Report IDA



Il 20 Novembre al Locomotive di Bologna si è tenuta l’edizione 2010 per l’italia dell’ IDA (International Dj Association).

La competizione prevede diverse categorie la cui selezione vale per la partecipazione al titolo mondiale.
Gia’ lo scorso anno i primi classificati per la Show Category, gli Scratchbusters, si sono piazzati sul gradino piu’ alto del podio a Kracovia.

Ma passo subito a riportarvi i risultati.
IDA ITALY 2010:
TECHNICAL CATEGORY: 1° MANDRAYQ
SHOW CATEGORY: 1° FAB3R, 2° BLATTERS, 3° SIMPLE BUT FUNK

BEAT THE BEAT: 1° HERRERA, 2° DIGI G’ALESSIO, 3° JOHNNY BOY

La technical category è la piu’ classica, due piatti e un mixer e tecniche a pacchi: nessuno si è presentato a sfidare il campione Mandraqy che passa automaticamente il turno.
La Show Category invece ammette l’uso di altri strumenti, di formazioni multiple e la composizione è al centro dell’attenzione: meritatissima vittoria di Faber e menzione speciale ai Blatters al secondo posto.

La recentissima categoria Beat the beat, come il nome suggerisce, è invece una competizione di produzioni (con campionatore, laptop o altro) e relativa esibizione dal vivo. Il podio è tutto toscano: Herrera (Pisa), Digi G’alessio e Johhny Boy (Firenze).

La serata, presentata da Rido, ha poi proseguito con i live di ARTIFICIAL KID (ROMA-FIRENZE), Dj WOODY “TURNTABLES IN TECHNICOLOR” (UK), BIOSHI & DRUGO from SCRATCHBUSTERS (IDA WORLD CHAMPION), KPER (Rhythm Incursion – UK), SAWESHI (ITA), Dj RASP (PRO X FADE – UK), il campione IDA UK per la prima volta in Italia.

Vi diro’ solo che vedere il Danno cantare “La Porra” dei Sangue Misto a Bologna non ha avuto veramente prezzo.

Si è inoltre tenuto l’ ITA BEATBOX SHOWCASE, uno showcase dimostrativo del campionato Italiano dei rumoristi con la bocca.

Per foto, video e informazioni piu’ dettagliate vi rimando ai link MySpace: myspace.com/italydjchampionship e FB: Ida_italy.

Big up estremi per Christian del Vinilificio per l’organizzazione del tutto.

La serata è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Bologna.

Partners: Satta Outside, Error Broadcast, Rhythm Incursion.

Sponsors: Rane / Serato Scratch Live, Ableton, Barrificio Piemontese, Kaboom, Pro X Fade e Madder.
Vi consiglio vivamente di indagare su ogni nome sopracitato.

Lemmi 1000 Rap