Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
ECCOTI I SOLDI PER LA PELLICCIA
ARTS

Boogie Woogie



Regia Duncan Ward
Usa 2009, 94’
versione originale con sottotitoli italiani

Domani sera presso il cinema Odeon di Firenze potrete assistere all’anteprima italiana di Boogie Woogie, una commedia satirica sul mondo dell’arte contemporanea internazionale. Vizi e virtù di galleristi, collezionisti e piccoli arrivisti interpretati da star quali Gillian Anderson, Alan Cumming, Stellan Skarsgård, Christopher Lee, Heather Graham, Charlotte Rampling.

Introdurranno la serata:

Francesco Bonami, curatore di For the love of God di Damien Hirst, Silvia Lucchesi, direttrice de Lo schermo dell’arte e Sergio Tossi, direttore dell’EX3 Centro per l’arte contemporanea.

Art curator d’eccezione del film Damien Hirst.

Adattato dal romanzo di Danny Moynihan, scritto nel 2000, ambientato nel mondo dell’arte della Grande Mela, nel film trasmigra nella Londra dei nostri giorni. La scena inglese post-YBA (Young British Artists) infatti, con i suoi enfants terribles, VIP e collezionisti russi miliardari ben si adatta a questa storia di affari loschi e sesso che si svolge dietro le quinte delle gallerie d’arte.

Il regista Duncan Ward conosce bene la sua materia. Già regista di documentari sul mondo dell’arte, amico di molti artisti, galleristi e collezionisti, è sposato a Mollie Dent-Brocklehurst, curatrice di Garage, Centro per la cultura contemporanea di Mosca, la cui anima è la 24nne Daria Zhukova, moglie dell’oligarca russo Roman Abramovic

La serata all’Odeon Firenze inaugura il progetto Video Library. Film dall’archivio dello Schermo dell’arte Film Festival, che si terrà a EX3 Centro per l’arte Contemporanea dal 16 gennaio al 27 marzo 2011, tutti i venerdì sera e la domenica mattina a ingresso libero

Il film viene presentato in occasione dell’esposizione dell’opera di Damien Hirst For the Love of God nella Camera del Duca Cosimo in Palazzo Vecchio.