Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
DAMMI UN PO’ DI ZUCCHERO BABY
LOCAL HEROES

Dragon Klan



Nell’oroscopo cinese il drago indica una persona tenace e scrupolosa.

E di tenacia devono averne avuta molta questi 3 giovani ragazzi siciliani per far arrivare il loro rap da Niscemi (patria del carciofo!) fino alle nostre orecchie.
Gekid (mc), Cece (mc/bboy) e Sisma (bboy), questi i componenti del trio, pubblicano “Colmare le lacune”, loro secondo disco su Blaster Club Records. Un disco fisico, con copertina, libretto coi testi, ve li ricordate quei dischi lì?

“Non ci interessa il guadagno, ci basta andarci pari. Il titolo spiega la nostra visione delle cose: c’è sempre qualcosa da imparare.”

Nutriti di un inguaribile ottimismo, il Klan ci riprova, dopo una non fortunata esperienza col disco d’esordio.

“Il primo disco era “Sicily” del 2007, disco del quale non siamo assolutamente soddisfatti. Non per il disco in sé, ma per tutti gli sbattimenti che abbiamo dovuto fare noi per far guadagnare altri..”

I loro lavori sono, giustamente, intrisi di localismo, di sicilianità, a partire dalle tematiche per arrivare agli ospiti, tutti conterranei.

“Finisci di ascoltare l’album, è come mangiare un cannolo”, una bella definizione che fa il paio con le produzioni di Dog Dj, residente in Germania, che si muove in modo trasversale su cose più eleganti e cose più grezze, tenendo un profilo a volte da club, a volte più underground.
Questo mette in luce la versatilità e la voglia di improvvisare del gruppo (un esempio chiarificatore: una volta, su un volo Forlì Catania con due ore di ritardo, i nostri si son messi a fare frista sull’aereo.. vendendo più copie di sempre e diventando all’istante gli Eroi Locali del suddetto volo..)

“Abbiamo iniziato, più o meno, nel ’99. Eravamo, e siamo, estroversi, volevamo essere al di fuori di quel che c’era attorno a noi ma, allo stesso tempo, trovare un posto all’interno della società. Volevamo esporci, l’hip hop è entrato a far parte dei nostri modi di essere.”

Nonostante quel che si potrebbe pensare, dalle loro parti, c’è una bella scena. Magari non proprio a Niscemi, ma nel circondario..

“La scena c’è ed è bella forte. Gela, Caltanissetta, Catania, Modica, Pozzallo.. non ci esprimiamo in dialetto perchè non vorremmo essere ulteriormente di nicchia. L’italiano ci permette una comunicazione più forte, in grado di farci arrivare a più persone.. magari così facendo finisci a fare un live a Firenze, per esempio! Diventi giudicabile da più persone.. poi i dialetti dalle nostri parti sono tantissimi, rischi davvero di diventare la nicchia della nicchia.. già a 15 km da dove stiamo noi, si parla diversamente.. delle nostre parti teniamo solo la cadenza.”

Oltre ad avere le idee chiare su come comunicare i loro messaggi, il Dragon Klan assume anche un aspetto politico, nel senso migliore del termine. Quello di attivismo, non di partito.

“Il rap nasce come voce per un messaggio, è la politica dei nostri giorni. Abbiamo fatto diverse serate di beneficenza con Freedom, l’associazione per le vittime della strada, abbiamo partecipato alla Jam on the hill, che si tiene ogni anno il primo giorno di primavera, per spingere la Cultura ed allargarne il bacino d’utenza. Probabilmente perchè siamo pochi, ci siamo messi tutti a fare tutto, ricreando la commistione originale fra le quattro arti. Ci piace muoverci in modo locale, a Niscemi c’è tanta buona musica, ci interessa molto spingere quella dal vivo, non solo l’hip hop. Magari un giorno, chissà, gestire un locale.. da noi la mentalità per tante cose purtroppo manca. C’è una mentalità di massa.. il lavoro non c’è, nessuno ti da una mano. O te lo crei o non lo trovi. O ti esponi, o rimani dove sei.”

Per maggiori informazioni sul Dragon Klan potete seguirli sul loro myspace oppure su Facebook (Dragon Klan) o ancora scrivere loro qui: gekid@hotmail.it

Top 5 del Dragon Klan in nessun ordine di preferenza:

  • Neffa – 107 elementi
  • Fritz da cat – 950
  • Method Man & Redman – Blackout!
  • 2pac – All eyez on me
  • Public Enemy – It takes a nation of millions..

Vuoi promuovere la tua musica, cricca, scena, posse su Goldworld? Scrivici a redazione@goldworld.it