Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
NIENTE AMICI CON L'INSALATA
STYLE

SOTTO L’OMBRELLONE…PART 1



sottombrelloimage

Morgatta’s books suggestion for your hot summer

Finalmente l’estate è arrivata!

E con lei una incredibile ondata di caldo torrido e afa.
Ma anche una gran voglia di vacanze, di staccare la spina dalla routine di tutti i giorni, ritagliarsi anche solo un fine settimana per respirare aria diversa (ma soprattutto respirare visto che nelle città si affoga…a Firenze poi)!

Quindi via libera a weekend al mare, montagna, prati, piscine, per riprendersi e fare finta di stare in vacanza almeno per un giorno.
Fondamentale, per il re-charge cerebrale (oltre che fisico), accompagnare i momenti vuoti con letture altrettanto…”vuote”. O meglio, accompagnare con letture…genere a piacere, purchè non richiedano uno sforzo immane per comprenderle.

Che senso ha portarsi al mare volumi dai titoli inquietanti o con argomenti di una pesantezza immane? Dopotutto, “il libro da spiaggia” dovrebbe servire per intrattenere piacevolmente alcune ore, non per impegnare il cervello a lavorare sodo anche durante i weekend…Mah!

Suggerimenti poco “impegnativi” ma educativi, scritti da piume rosa o con argomentazioni pink…
A cominciare con “Caccia all’uccello. Guida ornitologica per donne al mondo dei maschi”, Rizzoli, scritto dalla americanissima Lauren Frances (il titolo originale sarebbe “Dating, Mating and Manhandling. The ornithological guide to men”…che suona vagamente meglio della nostra traduzione italiana) che si destreggia in una divisione del genere maschile in uomini-falco, uomini-usignolo, uomini-passero e così via, associandoli a varie specie di uccelli, individuando “habitat” naturali dove poterli osservare e territori di ripopolamento, proseguendo con svolazzanti descrizioni di richiami seduttivi, stagioni dell’amore e piumaggi…Una personalissima visione del “birdwatching”…….

Più “impegnativo”, se non altro per la componente scientifica, ma ugualmente educativo e chiarificatore di alcuni comportamenti umani altrimenti classificati come “ormonali”, “Perchè le donne soffrono di più ma vivono più a lungo?”, saggio scritto a quattro mani da marito e moglie, entrambi ginecologi, Anne de Kervasdouè e Jean Belaisch, i quali, dopo anni di ricerche, sono giunti alla risposta alla domanda che intitola il volume. Senza dubbio alcune delle motivazioni sono legate al funzionamento articolato dei cari ormoni e degli organi sessuali, decisamente più “complicati” di quelli maschili. Ma anche da motivazioni comportamentali: le donne sono più “pazienti” di natura e sono maggiormente inclini a tenersi sotto controllo.

Un po’ di jappo-erotismo sotto l’ombrellone con “Platonic Sex”, della quasi star nipponica Iijima Ai (Rizzoli); un volume che si finisce nel giro di poche ore, la storia vera dell’autrice che ci racconta, in queste pagine, della sua adolescenza difficile, dei contrasti con i genitori, del risveglio del corpo, della scoperta del sesso come mezzo per fare soldi velocemente, delle scelte avventate, della ricerca di affetto e stabilità emotiva. Il libro è in pochissimo diventato un cult per le adolescenti Giapponesi (ed anche per i genitori).

Buon mare e buone letture…

Per i pigri delle librerie, comprateli almeno on-line…