Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
IL PROBLEMA SONO QUELLI COME TE
TECH

Guanti Dexmo: il futuro della VR nelle nostre mani.



I guanti Dexmo force feedback, sviluppati da dexta robotics, rappresentano l’avanguardia nello sviluppo della tecnologia applicata alle mani per la realtà virtuale.

Dexta Robotics aveva annunciato qualche anno fa la lavorazione a un guanto per far sentire gli oggetti in VR. Ciò scatenò un certo interesse nella comunità di appassionati. La lunga attesa è stata dovuta al fatto che l’azienda ha deciso, in questi anni, di concentrare le proprie energie nello sviluppo di un prodotto migliore possibile senza dare grandi informazioni al riguardo.

“Un prodotto non può fare la differenza a meno che non venga effettivamente spedito e sperimentato”. Così Dexta ha operato nell’ombra e ora è pronta a mostrare il prodotto reale al mondo.

Il guanto Dexmo force-feedback è un esoscheletro che indossi per avere una vera presenza delle dita in qualsiasi ambiente virtuale. Può essere utilizzato sia con uno schermo standard che con un headset AR / VR.

Le versioni di Dexmo sono destinate ad uso aziendale per ora e quindi anche il prezzo sembra essere orientato a quelle che sono le disponibilità delle imprese.

Aziende interessate da tutto il mondo possono contattare direttamente Dexta per discutere della vendita.

dexmo-glove-dexta

FORCE- FEEDBACK

Il guanto è in grado di simulare le forze che gli oggetti applicano sulle tue mani nel mondo reale. Chiudendo la mano attorno ad un oggetto reale, le dita non possono penetrarlo, quindi l’oggetto esercita una forza contro le dita che impedisce loro di attraversare la superficie.
Se qualcosa cade sulle dita la forza che scaturisce fa muovere le dita di conseguenza.
Se si preme un pulsante virtuale, l’oggetto virtuale applica una forza contraria alla punta delle dita.

Nelle attuali configurazioni VR commerciali, le mani permeano gli oggetti e nessun oggetto può applicare una forza su di te ed è per questo che l’interazione può sembrare finta e poco credibile.

I guanti Dexmo forniscono pressione solo nei punti in cui ci si aspetta che ciò avvenga.

Attualmente, Dexmo è in grado di offrire un feedback tattile grazie alle vibrazioni tattili applicate alla punta delle dita e al palmo delle mani dell’utente. Queste vibrazioni sono rese possibili dai LRA (Linear Resonant Actuators) che sono installati nell’esoscheletro. La loro vibrazione viene propagata alla punta delle dita, per simulare ad esempio la sensazione di toccare una superficie molto ruvida o liscia.

Connettività: I guanti sono completamente wireless: comunicano con il PC tramite una rete 2,4 GHz dedicata stabilita grazie a moduli wireless USB collegati al PC.

Batteria: La durata della batteria per i guanti è di 6 ore.

Prezzo: Il prezzo non è ancora disponibile ma, come detto, sarà orientato alla disponibilità delle imprese e la maggior parte degli appassionati di VR non potrà permetterselo per il momento.

Design: I guanti Dexmo sembrano esoscheletri presi da un film cyberpunk. Il CEO Aler Gu ha detto che la fase di progettazione del design ha preso molto tempo dato che volevano dare esattamente quel tipo di sensazione. Anche se si tratta di un dispositivo aziendale l’utente deve sentirsi “cool” indossandolo.

Chi lo ha provato afferma che il movimento proveniente da motori interni dà ancora di più la sensazione di essere una specie di cyborg. I guanti Dexmo risultano, nonostante la tecnologia che racchiudono, incredibilmente leggeri e comodi.