Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
COGLI L'ATOMO FUGGENTE
Rap

Gheddi | Da Samo MixtaEP a Contusioni



Gabriele AKA Gheddi è un rapper e producer classe ’97.
Viene da Savona ma da qualche mese abita a Torino
Il rapper parte della Rude Crew, un gruppo di teste Hip Hop nato nel centro sociale Rude Club di Savona. Nel gruppo sono presenti anche a Fosforo, Gene-P, Jok T’roonz e Donato Vizzanti.

Nel 2018 Gheddi ha fatto uscire il suo primo lavoro: “Samo MixtaEP”.
Un progetto completamente auto-finanziato, anche grazie all’aiuto degli amici e compagni della Burning Bungalow, etichetta indipendente del Rude Club. L’EP è stato registrato e mixato presso HillStudio Production.

Samo MixtaEP

“Samo” è un riferimento all’iconico acronimo di Jean-Michel Basquiat, ovvero: “Same Old Shit“, la stessa vecchia merda. Questo disco infatti tende a raccontare la routine, quella che ognuno di noi vive e che in qualche modo odia e ama allo stesso tempo. 

Gheddi - Samo MixtaEP Album Cover
GheddiSamo MixtaEP Album Cover

L’EP è un interessante progetto di sei tracce, molto conscious e abbastanza malinconico. Uno di quei prodotti ancora acerbi (in senso positivo), che nascono da periodi di crescita e cambiamenti.
Gheddi spiega che riteneva l’EP come estremamente personale, infatti in “Samo” è presente solo un featuring: quello di Gene- P. Il suo socio storico, quello con cui ha iniziato a fare rap.

GheddiTempo = Denaro

Contusioni” era già in fase di concepimento e nel frattempo Gheddi rilascia altre 2 tracce: “Iride” ed il freestyle “Polvere”.
“Scritto in una notte tornando da una classica serata Ligure […] O almeno la mia classica serata ligure” cit.

Tutto mentre Gheddi partecipa a vari live, jam ed eventi un po’ in tutto il nord Italia. “Ha avuto la fortuna”( cit.) di aprire i live di artisti del calibro di: Inoki, Claver Gold, Dsa Commando, Kento, Fuzzten, Overmindz, Totò Nasty, File Toy ed altri.

Massimo Disprezzo (feat. Gelo Gelido)
Prod. Dj Fastcut Scratch Never

È il primo singolo che anticipa l’album “Contusioni”, che uscirà intorno ad Aprile. Il titolo del brano, spiega Gheddi, è un riferimento al disprezzo che le persone spesso hanno nei confronti del prossimo. È un pezzo alla vecchia maniera, un boom bap prodotto da Dj Fastcut, con una rappata supportata da Gelo Gelido e gli scratch di Never.

GheddiMassimo Disprezzo feat. Gelo Gelido (Prod. Dj Fastcut Scratch Never)

Gheddi ed il videomaker Nicolò Uzzauto hanno deciso di creare uno storytelling attraverso i 3 video che usciranno. Nel primo (“Massimo Disprezzo”) il rapper recita la parte di una persona che perde il posto di lavoro. Quel determinato evento avrà una causa sul soggetto in questione, ma questo si scoprirà nel secondo e prossimo video.

Contusioni

Contusioni”, spiega Gheddi, “rappresenta in forma metaforica i traumi che una persona subisce internamente, quelli che dall’esterno non si possono vedere

Gheddi - Contusioni Cover
GheddiContusioni Cover (Design Grafico a cura di Lifeofvins)

Nel suo primo disco ufficiale il rapper ha collaborato con artisti come: Calimistik, Jiz, Blashish, Dj Fastcut, Erma dei Casa degli Specchi, Jok T’Roonz e altri artisti del panorama ligure.
Questo progetto raccoglie il lavoro di moltissime persone, 10 artisti tra rapper, beatmaker e producer; poiché su 7 tracce ci sono 6 produttori e 3 tracce con featuring.

GheddiContusioni Tracklist (Design Grafico a cura di Lifeofvins)

Le tracce trattano molto di sensazioni, difficoltà e stati d’animo. Emozioni forti come ansia e paranoia che Gheddi ha incontrato durante il suo percorso umano e artistico, facendosi strada tra Savona e Torino.