Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
QUESTA TI ERA SFUGGITA?
Rap

Kid Zero | Universo



Kid Zero è un rapper e producer classe ’99 originario di Martina Franca. Kid incontra la musica in giovane età, tramite il padre e le sue cassette musicali e la famiglia, infatti in casa sua la musica è sempre stata molto presente.

Crescendo, comincia a cercare e scaricare tutte le canzoni rap possibili, tra cui l’album “Tradimento”, tramite il vecchio software Emule; così facendo, inizia a conoscere i vari artisti che negli anni hanno contribuito al genere.

Più tardi, intorno al 2013, incontra Anatema con il quale si trova subito in sintonia e con lui collabora al “237 Mixtape”, tape uscito nel 2015 e dopo al progetto “Il Diavolo non dorme mai” uscito nel 2017. Sempre nel 2013 incontra Ogre ed anche con lui inizia una stretta collaborazione.

“Metti tre ragazzetti con la stessa passione insieme ed è finita”

Kid Zero
Kid ZeroUniverso Cover

Universo

Universo è il primo Ep ufficiale di Kid Zero, un progetto di 8 tracce, con il quale l’artista inaugura il 2020 (Link Spotify).

Kid Zero ha lavorato fianco a fianco con Toorbo Yamabushi, producer classe ’79, membro dello storico collettivo Pooglia Tribe.
Nell’ Ep sono presenti anche Silvia River e Osnotfound, amico e collega di Kid Zero, che ha prodotto con lui la traccia “Primavera” ed inoltre ha prodotto il pezzo “Hangover”.

Tracklist:

  • Così sia
  • Pieno d’odio
  • ZM feat. Silvia River
  • Primavera
  • Universo
  • Hip Hop
  • Hangover
  • Corri

Kid Zero, in questo Ep, ci accompagna in un viaggio e ci fa da guida.
Kid si prende la sua rivalsa senza scendere nel banale; usa un flow pulito e dei tecnicismi notevoli che si alternano sulle strumentali, scandendo il tempo e controllandolo.

Tramite questo progetto Kid Zero lascia trasparire alcuni momenti della sua storia e ci  presenta il suo punto di vista su vari argomenti, da quelli più seri a quelli più spensierati.

Le strumentali offrono un ottimo sound, difficilmente inquadrabile nelle classiche definizioni old e new school, i beat infatti racchiudono probabilmente entrambe le scuole di pensiero in un insieme davvero particolare e vario.

Il progetto spicca e si distingue per la qualità sonora, sia le basi, sia la voce sono davvero curate al dettaglio; offrendo un risultato che suona davvero bene e ci trasporta durante l’ascolto.