Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
NUN ME SOMIGLIA PE NIENTE!
EVENTS

End of the weak Italia



Scarsi, è giunta la vostra ora.
Voialtre testine che fate tanto yo-yo, che c’avete il New Era al contrario, che state lì con la mano sui gioielli di famiglia ad insultare il vostro avversario fino al quinto grado di parentela, sappiatelo: questo contest NON è per voi.

Se invece avete stile, liriche, inventiva, flow e voglia di mettervi in gioco allora benvenuti a bordo.

Sbarca anche in Italia infatti End of the Weak (trad. “la fine dello scarso”) celebratissimo contest di freestyle (e ribadisco freestyle, non infamate, chiaro?) che, dopo esser nato quasi per gioco nel 2000 nel retro di un piccolo ristorantino niuiorchese, è giunto alla ribalta imponendosi come contest di maggior blasone a livello mondiale. Per la cronaca, nel retro di quel ristorantino si esibirono, tra gli altri, Webbafied ed Immortal Technique. Si, QUELL’Immortal Technique.
Nel corso degli anni, dall’inizio del nuovo millennio ad oggi, si segnalano tra partecipanti e vincitori nomi del calibro di Jin, Iron Solomon, Immortal Technique, Pack FM, Pumpkinhead, Reef da lost cause, Breez Evahflowin, C-Rayz Walz e Poison Pen.

Insomma, nel caso ancora non si fosse capito, qui gli scrausi non li vogliamo.
“A movement towards improvement”, questo il motto della kermesse, parla chiaro: un movimento per il miglioramento. Personale, della scena, della doppia h.

Al momento il sito di riferimento è quello americano (www.endoftheweak.com) mentre quello italiano arriverà a breve (è in costruzione e, sì!, ci stiamo pensando noi).

Le date confermate fino ad oggi sono 6, tre di presentazione/riscaldamento e tre di gara vera e propria. Il vincitore delle singole battle andrà poi ai campionati nazionali: il vincitore dei nazionali rappresenterà l’Italia ai prossimi campionati mondiali di EOW.

Queste le date di preview confermate fino ad ora, che vedranno protagonisti Dj Snuff (UK) Dj Afghan e Cripsylon come mattatori della serata.

12 gennaio Firenze – Logic Club con Local Heroes Open Mic
13 gennaio Ferrara – Renfe con Bassi Maestro, DjSmoka, The Lynn
14 gennaio Senigallia – Gratis con Dj 5L

Le prime tre gare ufficiali per l’Italia si terranno a marzo in location che stiamo stabilendo in questi giorni. Altre date sono in via di definizione.

Per quanto riguarda la giuria, alcuni nomi di spessore della scena come Bassi Maestro, Er Danno, Tayone e Alien Dee hanno già dato la loro disponibilità.

Di seguito il regolamento.

Regolamento della sfida fra Mc

Questo è il cuore di End of the weak. Questa è una gara per trovare gli mc’s più versatili, per poter rappresentare loro, e noi, a tutti gli End of the weak. Questo è lo schema col quale sono state portate avanti tutte le “sezioni” di End of the weak presenti nel mondo. Ogni sezione tiene il proprio torneo, composto da 4-5 sfide all’anno, che si concludono in una finale coi vincitori delle precedenti serate. Ogni paese manderà il proprio campione in una location precedentemente stabilita. Nel 2008 si è tenuta a New York, nel 2009 a Londra, nel 2010 a Berlino. Ogni campione repperà nel suo linguaggio mentre una giuria composta da giudici poliglotti eleggerà il migliore.

Le regole sono le seguenti:

Round 1: Strofe scritte

Il dj proporrà un beat conosciuto, sul quale l’mc potrà fare 1 minuto di strofe scritte.

Round 2: Acapella

Gli sfidanti avranno 1 minuto per proporre strofe scritte senza musica.

Round 3: Borsa delle sorprese

In questo round gli sfidanti dovranno infilare le loro mani in una borsa per tirarne fuori 4-5 oggetti sui quali faranno freestyle. Non c’è un vero limite di tempo, ma dopo un minuto e mezzo sarebbe il caso di dire agli sfidanti si sbrigarsi.

Round 4: Beat Juggling

Chiamato anche “Dj vs Mc” in molti altri paesi, il dj è il punto focale di questo round. Il dj suonerà infatti 3 beat (30 secondi a pezzo) tentando di sorprendere l’mc. Lo scopo dell’mc è quindi quello di mantenere il flow, senza balbettare o parare il colpo con uno “yeah yeah”.
Il dj dovrà essere sempre sul beat e potrà rallentare o velocizzare il tempo a suo piacimento.

Round 5: Scambi di 4 barre

Gli sfidanti verranno divisi a coppie e si scambieranno 4 barre per tre volte. Il punto, in questo caso, è vedere come funziona lo sfidante assieme ad un altro mc.

“Sfidarsi” (=battling) è assolutamente proibito in tutti i round.

Giudici

Saranno presenti 3 giudici per la sfida.

Questo è quanto. Ovviamente seguiranno aggiornamenti che potrete seguire direttamente sul sito (ripeto, ancora under construction) di End of the weak Italia.

Che la fine dello scarso abbia inizio.