Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
PUNTA ALLA CHAMPIONS LEAGUE
EVENTS

A.r.p. R.a.p.



Potere alla parola diceva qualcuno.

Che il vento del rap in Italia stia cambiando davvero?
Difficile a dirsi. Ciononostante, un piccolo soffio di speranza spira da Firenze. Già, Firenze.
Stiamo parlando di A.r.p. R.a.p. nuovissima kermesse dedicata ai testi, alle liriche, agli incastri, le sillabe, le assonanze, le allitterazioni, insomma, la scrittura.
Niente punch line o chiusure ad effetto: non è questo lo scopo di Arp Rap, se è quello che cercate dirigetevi altrove.
A garantire la qualità del progetto ci pensa Francesco Morini, in arte Millelemmi, uno che di rime se ne intende: con 15 anni di esperienza sul groppone, collaborazioni nella scena di rilievo nazionale, le performance coi cantori dell’ottava rima ed un’invidiabile ricerca stilistica è il miglior testimonial per questo interessantissimo progetto.

Sua la direzione artistica, sua la residenza ai piatti ed ai microfoni, che condividerà con Daretta (Overknights crew) mentre il palco della Casa della Creatività, questa la location scelta per la rassegna, vedrà alternarsi un ospite diverso ad ogni appuntamento.

Le letture, perchè di questo si tratta, si terranno ogni ultima domenica del mese: i primi due ospiti confermati sono Naga, che avrà il compito del taglio del nastro dell’iniziativa, e Gome Zeta, col resto del programma in via di definizione.

Ok, è un reading. Ma non c’era il dj? Esatto.
Si comincia con le letture di testi scritti (che saranno anche proiettati su un maxi schermo per facilitarne la comprensione) accompagnate, ma non è detto, da un piccolo loop, per poi crescere in volume e bpm ed arrivare alla forma-canzone hip hop.

A questo link potete trovare un assaggio del rap di Naga:

Per riassumere:
l’appuntamento con A.r.p. R.a.p., kermesse promossa dall’associazione Multimedia91 con la direzione artistica di Millelemmi, si terrà ogni ULTIMA DOMENICA del mese alle ore 18 alla Casa della Creatività. (vicolo di S. Maria Maggiore 1 Firenze). L’ingresso è ovviamente gratuito ma, soprattutto, CONSIGLIATO.
Non importa che via piaccia l’hh, l’importante è che vi piaccia la buona scrittura. E l’italiano, questo sconosciuto.

Per rimanere aggiornati potete iscrivervi all’omonimo gruppo Facebook, dare un’occhiata al blog della rassegna (arprap.tumblr.com) oppure scrivere una mail qua: rassegna.arp@gmail.com.

Il sito dell’associazione culturale multimedia91 invece è il seguente: www.multimedia91.it

Questi i primi due appuntamenti della rassegna:

29 gennaio Naga
26 febbraio Gome Zeta

Ci vediamo in Creatività, scaldate l’abbecedario!