Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
VENEZIA È BELLA MA NON CI VIVREI
VR

Realtà Virtuale vs “abbiamo sempre fatto così” – Intrattenimento



La realtà virtuale (VR) ha subito cambiamenti significativi e rapidi negli ultimi anni, guidati in gran parte dall’impatto del COVID-19 e dalle restrizioni sui grandi assembramenti che ne sono derivate. Questo evento globale non solo ha trasformato il modo in cui le cose venivano fatte in passato, ma ha anche ridisegnato la traiettoria degli sforzi futuri, anche per l’intrattenimento.

La VR è emersa come un potente strumento per mettere in contatto le persone quando l’interazione fisica non è fattibile, fornendo un mezzo per gli individui di rimanere impegnati e connessi in un regno virtuale.

Realtà virtuale per le aziende

Le applicazioni della VR vanno ben oltre il gioco e hanno trovato applicazione in diversi settori, tra cui la sanità, l’arte, l’intrattenimento e altri ancora. I musei e le istituzioni culturali, ad esempio, hanno abbracciato la VR come mezzo innovativo e accattivante per presentare la storia e l’arte. Come si legge nell’articolo “REALTA’ VIRTUALE VS “ABBIAMO SEMPRE FATTO COSI'” – ARTE, CULTURA E TERRITORIO“, molti settori commerciali hanno iniziato a non avere più la mentalità del “abbiamo sempre fatto così”. Questo sta portando a un movimento verso l’adozione di nuove tecnologie come la VR.

La pandemia COVID-19 ha spinto l’adozione della VR anche nel settore dell’ospitalità. Gli hotel hanno iniziato a utilizzare la VR per scopi pubblicitari, fornendo ai potenziali ospiti un’esperienza virtuale realistica che li aiuta a prendere decisioni informate prima di prenotare una stanza. Alcuni hotel si sono anche cimentati nell’offerta di esperienze di viaggio in VR. Questo concetto è attualmente introdotto da Marriott Hotels. Un’esperienza di viaggio VR in camera per trasportare gli ospiti in varie destinazioni del mondo attraverso una tecnologia di realtà virtuale immersiva. Indossando un visore VR, gli ospiti possono intraprendere viaggi virtuali, sperimentando i panorami, i suoni e persino le sensazioni dei diversi luoghi.

Con questa nuova offerta, gli ospiti possono esplorare punti di riferimento iconici, paesaggi pittoreschi e siti culturali dalla comodità della loro camera d’albergo. Possono passeggiare virtualmente per strade affollate, visitare musei rinomati o persino rilassarsi su spiagge incontaminate, il tutto grazie alla potenza della realtà virtuale.

Isolamento in VR e intrattenimento

Sebbene la VR abbia un immenso potenziale, uno dei suoi svantaggi intrinseci è il potenziale di isolamento. Le esperienze VR tradizionali spesso richiedono che gli utenti siano soli in una stanza per evitare incidenti o collisioni con l’ambiente fisico. Tuttavia, questa sfida viene affrontata attivamente da Gold con l’introduzione di esperienze VR collaborative di fruizione di contenuti a 360.

Le proiezioni VR collettive consentono agli spettatori di immergersi completamente nella narrazione e di condividere l’esperienza con altre persone contemporaneamente. Gold ha avuto più di 500 proiezioni collettive con oltre 50.000 spettatori.

Consentendo a più utenti di interagire e condividere simultaneamente ambienti virtuali, la VR diventa un mezzo sociale e interattivo. Colma il divario tra interazioni fisiche e virtuali, fornendo un senso di unione e di esperienze condivise anche in un regno digitale.

Inoltre, la tecnologia ci permette di avere più gradi di libertà (DoF) dei sistemi VR. Per DoF si intende il movimento e l’orientamento del corpo e della testa su sei assi. Mentre la maggior parte degli spettatori sperimenta il 3DoF, in cui solo i tre assi intorno alla testa influenzano l’esperienza VR, il 6DoF sta diventando sempre più diffuso, in particolare nei giochi VR. Con il 6DoF, gli utenti possono muoversi e interagire liberamente nell’ambiente virtuale, aumentando il senso di immersione e realismo. Questo progresso apre numerose possibilità di interazione sia reale che virtuale, rendendo la VR una tecnologia ancora più avvincente e trasformativa. Per maggiori informazioni sulla DoF, leggete il nostro articolo,”3DOF E 6DOF: CHE DIFFERENZA C’È?

Rompere l’isolamento

Artisti e creatori stanno sfruttando la VR anche per contrastare i sentimenti di isolamento e alienazione dell’era digitale. Progetti come “Dealing with Absence” di Margherita Landi, in collaborazione con GOLD, mirano ad alleviare l’isolamento immergendo gli utenti in un’esperienza VR che insegna loro un nuovo linguaggio fisico. Simulando un ambiente virtuale condiviso, questo progetto favorisce la connessione e il coinvolgimento, permettendo agli utenti di superare i confini dello spazio fisico e di interagire con gli altri in modo significativo. La VR diventa uno strumento di empatia e comprensione, colmando il divario tra individui separati dalla distanza o dalle circostanze.

Questa esperienza in VR elimina la necessità di recarsi in un luogo fisico come un cinema. Offre la convenienza di portare l’esperienza a casa propria o in qualsiasi altro luogo con un visore VR. Questa accessibilità facilita la fruizione dell’intrattenimento immersivo da parte di persone con problemi di mobilità o che vivono in aree remote. Inoltre, consente ad amici e familiari di tutto il mondo di riunirsi, favorendo un senso di presenza condivisa e di collaborazione.

In un’epoca caratterizzata da preoccupazioni per la vicinanza e il benessere, la VR ha il potenziale per riunire in modo sicuro le persone attraverso esperienze tecnologiche condivise senza la necessità di un contatto fisico diretto.

Mentre il mondo continua ad abbracciare la VR, la definizione di connessione viene ridefinita, allontanandosi dalla sua interpretazione letterale e diventando più sfumata e virtuale. La VR sta ridisegnando il modo in cui interagiamo, impariamo, creiamo ed esploriamo, offrendo infinite possibilità di connessione e coinvolgimento in un mondo sempre più digitale.

Da Gold esploriamo nuove frontiere e strategie di comunicazione creando contenuti e servizi nuovi per portare innovazione in diversi settori, e lo facciamo con la comunicazione, la Realtà virtuale e la produzione audiovisiva.

Cosa possiamo fare per te? Scoprilo qui: https://goldenterprise.it