Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È ADATTO AI NOSTALGICI DI LOST
ARTS

Ripartono il Cinema al Teatro di Fiesole e il VR club all’Astra



Bentrovati a tutti e tutte. 

Dopo un pausa estiva forzata da un hackeraggio che ci ha messo fuori gioco per tutto agosto e parte di settembre (tutti i siti dell’universo Gold sono stati attaccati prepotentemente), siamo pronti a ripartire.

In vista ci sono una serie di iniziative, sia per il 20° compleanno di Gold (il 13 settembre abbiamo compiuto vent’anni), che per portare avanti ciò che avevamo iniziato lo scorso anno con il Cinema al Teatro di Fiesole e con il VR Club al Cinema Astra.

La prossima settimana approfondirò un po’ meglio tutto il discorso del Cinema al Teatro di Fiesole, perché non sono riuscito a parlarvi dei risultati (ottimi) della scorsa stagione e neanche a comunicare ciò che abbiamo fatto ad agosto al Teatro Romano come arena estiva. Non ho potuto neppure comunicarvi la ripartenza della scorsa settimana: abbiamo organizzato un evento speciale dedicato all’Iran in occasione dell’anniversario della morte di Massa Amini e consegnato il Premio Fiesole ai Maestri del Cinema a Liliana Cavani (di cui cureremo una piccola rassegna). 

Teatro_di_Fiesole-cinema-settembre-ottobre-2023-goldworld-2

Ad ogni modo, siamo ripartiti appunto, e questa settimana, il 29 e 30 settembre, avremo il nuovo film di Laura Luchetti  “La bella estate”.

Se volete rimanere aggiornati, iscrivetevi alla newsletter dedicata:

Discorso altrettanto ricco per ciò che riguarda il VR Club, che riparte sempre alle 11 di mattina il 30 settembre, al cinema Astra di Piazza Beccaria, stavolta con un primo ospite: Davide Rapp.

Anche su questo mi soffermerò meglio in settimana, ma vi basti sapere che Davide è uno dei pochissimi italiani ad essere stati selezionati a Venice Immersive, la sezione dedicata al VR della Biennale Cinema di Venezia, ed ha realizzato diversi progetti che definiscono sempre più il linguaggio cinematografico sferico.

Per prenotare uno dei pochissimi posti a disposizione:

Ora che ho promesso di scrivere tantissimo in pochissimo tempo, vi saluto, sperando di incrociarvi in uno dei prossimi appuntamenti.

P.S. Non è ancora ufficiale, ma un uccellino mi ha detto di dirvi di tenervi liberi l’11 novembre.