Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
IN SICILIA NON TOCCARE LE BANANE
EVENTS

Dj Lugi in pista



Ogni secondo Giovedi del mese torna in citta’ una serata fissa ed eclettica al massimo fra Nu Beats, Hip Hop, Funk, Grooves da tutte le parti del mondo e del tempo, ed un grande ospite ogni volta ma sempre “In Linea”.

Dopo il Launch Party in famiglia con il produttore e collaboratore di Biga e Millelemmi Digi G’Alessio è la volta del veterano “Afro B-Boy Calabro” Dj Lugi.

Di origine etiope ma cosentino d’adozione, il rapper, produttore e disc-jockey è considerato uno dei fondatori della scena rap/hip-hop italiana e soprattutto calabrese. A Cosenza inizia la sua esperienza con i South posse e la Minamò.

Lo stile funky e le metriche precise fanno ben presto di Dj Lugi un riferimento per originalità e positività. Diventa ospite costante nei dischi dei maggiori rapper italiani, tra cui Neffa in “Messaggeri della Dopa” nel ‘96 e “107 elementi” nel ‘98; su “Novecinquanta” del produttore Fritz da Cat nel ‘99 e, nello stesso anno, collabora sia come rapper che come Beat-Maker alla produzione postuma del disco di Joe Cassano, “Dio Lodato”.

È solo nel 2000, però, dopo essersi trasferito a Bologna (dove risiede tuttora), che finalmente realizza il suo primo disco solista “Ca’Pù”, uscito per la Jackpot Recods di Neffa. Recentemente ha prodotto il suo secondo album solista “Lugibello e Lugifero”, nel 2008, in collaborazione con Dj Tib.

Un curiosita’ sul nome della serata: la rapper Carry D nel pezzo La Musica, all’interno del disco La Rapadopa di Dj Gruff, sopra un gran sample di Bob James recitava: “Apro, break, kik e dope, funky groove in linea”. E’ proprio questa frase che ha dato poi il titolo al pezzo di Neffa “In Linea” appunto sul disco “I Messaggeri della Dopa”.

Quale migliore ospite quindi per continuare la tradizione se non “il Messaggero” piu’ longevo Dj Lugi?

INGRESSO GRATUITO fino alle 0:30 / Poi 8 euro con consumazione.

@ D O R I S C L U B
Via dei Pandolfini 36/r
Firenze

L’evento su Facebook