Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
CI SI SENTE PROPRIO BENE DOPO UNA BELLA CACATA
ARTS

OldWalls: When there were colors



L’amico Alberto Boido, attualmente game designer di professione, fin da piccolo, come molti di noi, rimaneva affascinato dall’arte del writing.

A distanza di anni ha così deciso di creare OldWalls, un sito nato per rendere omaggio a tutti coloro che hanno dato colore alla città in cui vive, Milano, e per permettere a chiunque di riconoscere dietro a muri grigi, palazzi a vetri o spazi vuoti, scritte e forme che rendevano unici quei luoghi.

Su OldWalls si trovano infatti le opere risalenti a ben 20 anni fa o giù di lì di artisti come Rendo, Shad, Spyder 7 (r.i.p), Steezo, Lord, Lemon, Drop-c, Sky4, Renok, KayOne, Yazo, Zen, AirOne, Sten, Raptus, Reo, Robx, Kid, Asso, Kalimero, Mad Bob, Mec, Oze, Done, Vandalo, Teatro, Maox, Inox, Kino, Azzuro, Zippo e addirittura KaosOne!

Così Alberto ci descrive l’idea del sito:

Quando avevo circa 12 anni cominciai a girare per Milano con la mia bicicletta alla ricerca di quei muri su cui avevo visto comparire scritte bellissime. Era la prima metà degli anni 90 e Milano poteva vantare opere meravigliose di writer e crew che hanno fatto la storia di questa disciplina.

Facevo un sacco di foto e poi stavo in loro compagnia schizzando per ore nel tentativo di cogliere e riportare su carta quello che mi affascinava di quelle forme.

Nel tempo molti di quei muri, per me così preziosi, erano spariti, quasi dimenticati dalle generazioni arrivate dopo, e dunque ho dato vita ad una caccia al passato tornando negli stessi luoghi e scattando foto dai medesimi punti di vista.

Sto pubblicando le fotografie un po’ alla volta, accanto a quelle che avevo scattato all’epoca nella speranza che ci siano persone come me, con la voglia di rivedere quegli spazi o altre curiose di scoprire piccoli tesori nei luoghi che percorrono ogni giorno. “

Non resta quindi che collegarsi e fare un salto nel passato su OldWalls..