Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
SAFA L'AFALFAFABEFETOFO FAFARFAFALLIFINOFO
MUSIC

Dope D.O.D. : tra un mese il nuovo disco



 

Si intitola “Da roach” il doppio album degli olandesi Dope D.O.D. che seguirà a due anni di distanza il fortunatissimo esordio “Branded”.

Il trio di Groningen (curiosamente lo stesso paese da cui provengono i Noisia) si sono imposti, commercialmente parlando, col primo lavoro che vantava una produzione importante per un disco d’esordio, lautamente pagata dal frontman dei Limp Bizkit Fred Durst.

“Da roach” ci fa sapere l’ufficio stampa, è lo scarafaggio, ovvero l’unica forma di vita in grado di sopravvivere nel mondo post atomico descritto nelle rime dei Dope. Io, che li ho personalmente intervistati, sono più propenso a pensare che il termine roach si riferisca al fondo della canna, quello che necessita di pinzette (le “roach clip”, appunto) per essere fumato.

Si veda, in questo caso, Il Grande Lebowsky e soprattutto la nostra vecchia intervista esclusiva (qui https://goldworld.it/25602/music/dope-d-o-d-gli-dei-della-musica-abitano-a-groningen/)

Il nuovo lavoro vedrà la luca tra un mese, il prossimo 19 aprile e sarà anticipato da un singolo, e relativo video, in uscita il primo  (e non dovrebbe essere uno scherzo.) Tra gli ospiti annunciati troviamo Redman, Onyx, Kool Keith e Sean Price.

Queste le date italiane annunciate al momento:

23 maggio, Mezzago (MB), Bloom

24 maggio, Roncade (TV), New Age

25 maggio, Pinarella di Cervia (RA), Rock Planet