Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
NON HA RAZIONALITÀ
MUSIC

Weekly Song #25 Wild Horses




Lo ammetto, sono un appassionato di calcio. Non ci posso far niente, è più forte di me.
Dopo questa breve premessa nel quale svelo la mia fede calcististica, rinvigorita dall’ultimo eccezionale campionato della Fiorentina, sono ad introdurvi, un po’ per “dovere di cronaca” e un po’ per spirito goliardico, una nuova community che si chiama “Siena, se fermi il Milan… non succede ma se succede”.

L’idea è del geniale Chiorbaciov
, blogger satirico del quale vi segnalo volentieri le coordinate web, e nasce col fine di raccogliere tutte le battute e i fioretti dei tifosi gigliati, che con la loro consueta ironia ed il loro disincanto si apprestano a vivere quest’ultima giornata di campionato senza prendersi troppo sul serio.
Come forse alcuni di voi già sapranno, il sogno della Fiorentina di accedere ai preliminari di Champions League è infatti appeso ad un’improbabile vittoria o ad un pareggio del già retrocesso Siena contro il Milan, e ad una più abbordabile affermazione della Viola a Pescara.

Situazione inverosimile, e allora, perché non riderci su?

Le battute raccolte sono veramente esilaranti, qui vi riporto solo le ultime, ma andatevele a vedere anche sulla pagina facebook!
Ah… chiaramente ogni frase è preceduta da queste parole:

Siena se fermi il Milan…

…vi si dona il giubbotto di pelle di Renzi con l’etichetta autografata da Emma Marrone
si rimette l’ora solare così state un’ora in più in serie A
… vi si dice come finisce Beautiful
mi faccio levare sei punti dalla patente e ve li rendo per la B
vi si porta il David in Piazza del Campo
…vi si paga la biada per i cavalli del Palio
si chiede a Wikipedia che alla voce ‘Siena’ venga data la specifica “città di grande tradizione calcistica”.

E così via.
Io stesso ho deciso di accodarmi all’improbabile lista di buone intenzioni: se il Siena fermerà il Milan chiederò a Mick Jagger dei Rolling Stones di cambiare il titolo della bellissima ballata “Wild Horses” in “Siena Horses”, in onore della Corsa del Palio tanto cara ai Senesi.
Poco importa se la leggenda vuole che la canzone sia in realtà ispirata alla travagliatata relazione sentimentale del frontman con Marianne Faithfull. La cantante e attrice britannica protagonista della Swinging London dovrà farsene una ragione, anche il testo dovrà essere modificato.

Ma attenzione! Non finisce qui!
Poteva mancare il fioretto della proprietà? Assolutamente no.
Se il Siena fermerà il Milan Gold realizzerà una t-shirt nel quale saranno raccolte tutte le battute più divertenti dei tifosi gigliati. Gli utili derivanti dalla sua vendita saranno devoluti in beneficenza.

“Non succede …ma se succede…”