Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
CHE TE LO DICIAMO A FARE
EVENTS

PKRA 2013. Il kitesurf si gode la Sicilia…e viceversa!



Fin da quando ero piccolo della mia città ricordo una costante particolare: il vento, che sia freddo, caldo, violento o leggero, ha sempre accompagnato sia le belle che le brutte giornate. A Marsala, nella punta estrema della Sicilia occidentale, se guardi verso mare, oltre alle isole che si affacciano all’orizzonte, non puoi che vedere vele ed aquiloni, attaccati a barche o a tavole, con qualche folle che prova a domarli.

L’euforia negli occhi e nei gesti dei riders che con costanza maniacale ogni giorno battono le rive della laguna dello stagnone, che monitorano, sia in estate che in inverno, il vento e il mare con dedizione quasi romantica, è inconfondibile: è la stessa di ogni sportivo che si batte senza sosta contro i propri limiti, cercando di superarli giorno dopo giorno.

Vela, windsurf e, soprattutto negli ultimi anni, kitesurf sono gli sport più privilegiati e diffusi in queste lontane sponde della grande isola, arrivando a diventare quasi parte del territorio, che proietta nella riserva dello stagnone il suo spot ideale. Ed è proprio lì, nella grande laguna formata da un insieme di minuscole isolette poco lontane dalla costa marsalese, che dal 25 al 30 giugno si terrà l’unica tappa italiana del “PKRA Kitesurf freestyle World Cup 2013” il più prestigioso kiteboarding tour del mondo. Dopo il Marocco e la Francia, il magico scenario siciliano, pratico e strategico, offrirà potenza e incanto ai migliori riders, uomini e donne, venuti da tutto il mondo per cercare di chiudere le evoluzioni più spettacolari che si siano mai viste.

E’ da dieci anni ormai che il PKRA attrae milioni di spettatori, attraverso i suoi 80 eventi che si sono svolti nei migliori spot del modno, dando  vita progressivamente ad uno degli scenari più importanti per qualsiasi domatore di aquiloni.

Cinque giorni pieni zeppi di eventi legati al “boardworld”, come diverse performance anche di skater e wakeborder, e non solo.

Io un giro me lo faccio.