Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È IL LUPO CATTIVO!
Rap

90° Rappuso #22 Non mi diverto



Fine settimana amaro per noi tifosi viola, ancora inebriati dalla conquistata finale di coppa Italia, ci siamo subito risvegliati e in uno dei modi più bruschi: sconfitti in casa da un gol in fuorigioco. Non solo da quello, ok, anche noi c’abbiamo messo del nostro schierando una formazione senza punte e regalando un tempo all’Inter ma, a volte, queste sviste arbitrali sembrano arrivare in modo molto chirurgico. In ogni caso nonostante il Napoli, che batte il Sassuolo, porti a 6 i punti di vantaggio sui viola siamo ancora in corsa, e se c’è stata una nota positiva sabato sera è stata sicuramente il ritorno in campo di Gomez che si spera possa farci risalire la china in questo sprint finale. La Roma vince facile contro la Samp grazie ad un Destro in grande spolvero, soprattutto considerando il numero delle partite giocate fino ad ora, il Milan annaspa ma con un gol da 30 metri di Balotelli trova i tre punti e continua, seppur arrancando, ad inseguire. Anche la Juve vince ma c’è polemica, Giovinco fischiatissimo al momento della sostituzione manda ripetutamente a quel paese i propri tifosi, mentre Conte, punzecchiato da Capello sulla qualità del calcio italiano, si lascia sfuggire che “gli scudetti di Capello sono quelli revocati” salvo poi fare marcia indietro per ritirare fuori la storiella dei “vinti sul campo” tanto cara alla società. Il Parma in ascesa schianta l’Atalanta in attesa del match di stasera che vede contro Verona e Torino, le due rivelazioni di questa stagione, che proprio come gli emiliani sperano in una qualificazione europea all’ultimo tuffo. Vi lascio all’ascolto ricordandovi che la prossima puntata uscirà di martedì, post Parma Fiorentina.