Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È IL CINEMA CHE È DIVENTATO PICCOLO
STORIES

Ehi, ma oggi è la festa del Papà!



image

OK. Oggi, volenti o nolenti, ognuno di noi sarà portato a dedicare almeno un pensiero al proprio papà. Molti sorrideranno, alcuni arriveranno a commuoversi, altri invece sputeranno a terra e andranno avanti, ognuno secondo i propri trascorsi e guidato dalle proprie emozioni. Ma tanto tuo padre sarà sempre lo stesso, e che ti piaccia o meno, oggi almeno un minuto ci pensi.

Perché dedicare un articolo di un sito stiloso come Goldworld ad una festività del genere? Perché fortunatamente sono fra quelli che se pensa al suo papà sorride. Sorrido perché penso a quando ero piccolo e il 19 di marzo tornavo da scuola col regalo preparato nella settimana precedente e lui, l’omone che se alzava la voce faceva tremare i muri, si scioglieva come un Magnum in un microonde, ringraziandomi per tutto il giorno di quel dono che magari era un tappo di plastica con disegnato un sorriso, ma lui si scioglieva uguale.

E oggi, che sicuramente sarà impegnato in una gara di pesca come tutti i mercoledì, lo so che almeno una telefonata se l’aspetta. Altrimenti quel tappo di plastica vecchio vent’anni non lo avrebbe ancora sul comò in camera.

E poi col tempo certe cose le apprezzi ancora di più. È più di una settimana che le mie donne confabulano alle mie spalle: la bimba ha un segreto che non riesce più a trattenere, e ogni tanto le scappa qualche verso della poesia che sta imparando a scuola, mentre mia moglie è in piena fase produttiva di cake design, ma di tutto questo io sono ancora all’oscuro.

Di sicuro c’è che quando andrò a prendere la mia Viola a scuola, mi scioglierò come un Calippo in una sauna.

Morale della favola: i papà sono come i gelati, ci sono i coni, coppette, biscotti e perfino ghiaccioli. Ma chiunque sia il gusto di tuo padre sappi che oggi, in quel nanosecondo in cui gli dedicherai un pensiero, lui si scioglierà come un gelato qualsiasi nel baule di una Seat Marbella.

E ricorda che, in fondo, rimangono solo i ricordi belli: anche Dart Fener come papà faceva schifo, ma solo grazie a lui Luke faceva il figo con le spade laser!

Se non avete ancora pensato al regalo, fate un giro sullo store, magari vi si illumina la lampadina!

Auguri a tutti i papà.

(Immagine tratta da “Dart Vader and son” by Jeffrey Brown)