Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
E CHI CHIAMERAI?
TECH

Il giorno che XP tremò



1385975446434

Esatto: benché i fieri utenti del sistema operativo Microsoft più popolare (e funzionale) al mondo abbiano preso tutta la faccenda sottogamba, anzi negando ed ignorando i ripetuti avvisi, pur segnalati e posticipati per anni, Microsoft si è finalmente tolta il sasso dalla scarpa. Dopo tredici anni di fiero, diligente- quasi ridicolmente efficiente- lavoro, l’unica cosa che davvero funzionava di tutta sta storia di computer e media vari è abbandonata in mezzo ad una selva oscura: un universo buio abitato da strani, sconosciuti, perversi alieni informatici. Microsoft infatti non si occuperà più di monitorare i sistemi di difesa del sistema operativo, e anzi invita ad aggiornarsi o arrangiarsi.

Arrangiarsi tuttavia non è semplice, perché continuare ad usare XP è “equivalente informatico di leccare una lasagna Stouffer scaduta dal pavimento di un bordello di Bangkok” (AV-CLUB). Lascia perdere che il 95% dei bancomat del mondo usano XP, lascia perdere che la Corea del Nord ha un sistema di difesa atomico gestito da un computer con sopra Windows ’95 (non so se è vero ma mi piace crederlo): se continui ad usare Windows XP sei destinato ad una morte informatica violenta, cruenta, senza spiegazioni, senza soluzioni. Chiunque può ferirti e lo farà volentieri.

Certo molti di voi ancora hanno da ridire e si sentono legati al loro caro desktop con il cielo blu e la romantica distesa di verde. Forse avete finalmente capito come si gioca a ‘campo minato’ e dopo anni di studi avete deciso di non mollare. Forse addirittura avete sentito dire che l’ultima versione di Windows è un mostro deforme uscito da una favola dell’orrore Irlandese, e purtroppo è vero: solo che l’orrore di questa favola è raccontata dall’ubriacone irlandese del villaggio che vi tocca ascoltate inorriditi mentre ciucciate il fondino della vostra birra senza possibilità di fuga ne soldi per permettervene un’altra.

In ogni caso, cari XPamici siete fregati. Tuttavia è importante citare la nota legge empirica, ovvia per molti ma pur sempre degna di nota:  i sistemi operativi di Windows sono come i film di Star Trek, ogni secondo tentativo è una m***a totale. WinVista un orrore apocalittico, WIN7 epico… l’8 si sa, l’aggiornamento 8.1 pare leggermente migliorato.

Dunque, poiché voci di web accennano all’arrivo di Windows 9 entro non meno di un anno, non posso che offrirvi la consolazione di giocare a campo minato online.