Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È COME BENNY BLANCO DEL BRONX
MUSIC

Skanda racconta l’anoressia vista dagli occhi di chi ama



image

È fuori da qualche giorno il video del nuovo pezzo di Skanda from Vomitorz su beat prodotto da Nasty Lime, “Barbie Anorexia”, brano degno di nota in quanto si impegna a raccontare l’anoressia non in prima persona, ma vissuta da chi sta più vicino a chi vive questa malattia. “Ogni singola frase, ogni singola citazione ed ogni singola nota interpretativa del brano sono frutto di un bagaglio personale dell’artista, il quale tratta in prima persona le difficoltà ma anche la speranza di rivalsa vissuta in una storia d’amore con una persona affetta da disturbi alimentari. Mettere a nudo l’orrore e ritrovarselo di fronte allo specchio, consapevoli che sotto la peggiore delle maschere si trova la più bella delle fenici. Lacrime e speranza,  sangue e determinazione descrivono l’anoressia vista dagli occhi di chi ama.” (Comunicato stampa Detox Recordz)

Un brano che offre all’ascoltatore molti spunti per riflettere. E considerando che è stato scelto come primo singolo estratto da “Morte e sepoltura del pettirosso”, il secondo lavoro solista di Skanda in uscita a settembre, c’è da scommettere che l’artista saprà fornircene ancora molti altri.

Il video, realizzato da Videolens Produzioni, ripercorre le immagini descritte dall’emcee, mostrando il parallelo fra la ricercata bellezza esteriore ed il vuoto interiore dovuto al disagio alimentare. A farne le spese sarà la Barbie del titolo, vittima della protagonista, ormai sopraffatta dal suo disturbo tanto da incarnare l’anoressia stessa.