Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
HA LE RECENSIONI DI MORTE E GULAG
MUSIC

Fermi tutti: a Gigi D’Alessio è venuta voglia di rap



Pochi giorni dopo l’annuncio del concerto di fine anno che lo vedrà protagonista in piazza Plebiscito, arriva l’intervista a Gigi D’Alessio su Panorama (Leggi QUI). Sul palco, come ospite, ci sarà anche Fedez, “rapper d’alta classifica”, giudice di X Factor e artista di punta per almeno due generazioni di ragazzi.

Gigi

Come scrive il giornalista Gianni Poglio, “l’incontro tra la melodia mediterrannea e le strofe in rima nate quarant’anni fa a New York nelle strade del Bronx” sembrano “due mondi inconciliabili, almeno in apparenza”.

“Non per me” spiega Gigi a Panorama. “Fedez è bravissimo: lo dicono i dischi di platino che conquista ogni volta che pubblica un album. I testi del rap sono realistici, crudi e contengono tante verità. Gli autori che fanno questo genere, quasi sempre incazzati, hanno il grande privilegio di poter esprimere la loro incazzatura con tutte le parole che servono, non devono misurarsi, come me, con la metrica di una melodia precisa”.

Prosegue D’Alessio: “Stiamo parlando di artisti che sanno il fatto loro: prendete il freestyle, una sorta di gara tra due o più rapper che si sfidano a colpi di rime improvvisate. Non è facile, non è scontato. Ci vogliono grandi capacità e una rapidità di pensiero straordinarie”. E oggi? Gigi non ha dubbi: “Se trovassi l’artista giusto con cui collaborare, non avrei esitazioni a cimentarmi sul serio con il rap”.

Qualche commento in proposito?