Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È ADATTO AI NOSTALGICI DI LOST
Serie TV

Largo a The Get Down l’hip hop drama su Netflix



the-get-down-a-gambiarra_mini

Vi avevamo annunciato QUI le prodezze di Empire, la serie sull’industria dell’hip hop che sta ottenendo successo in America, ma con il passare delle puntate si sta rivelando più un melo familiare che un excursus degno del nome della musica. Troveremo riparo nell’attesa serie The Get Down che ha ordinato Netflix?

A portarla in vita ci pensano il regista Baz Luhrmann, autore di Moulin Rouge e Romeo + Juliet, e Sony Pictures Tv. Secondo il magazine di cinema Variety, tutto sarà ambientato a New York City alla fine degli anni Settanta, nell’esplosione di punk, hip hop, e al contempo violenza, crimine e degrado urbano.

Get Down si focalizza su un gruppo di ragazzi di talento proveniente dal South Bronx.

Luhrmann ha fatto sapere che è al lavoro sulla serie da ben 10 anni e Netflix è diventata la casa naturale dell’idea del regista, grazie alla sua indipendenza e al suo marchio di fabbrica.

“Sono stato a lungo ossessionato dall’idea di come, da una città così degradata e borderline, esploda una tale creatività e originalità nella musica, nell’arte, nella cultura” ha detto.  “Non vedo l’ora di lavorare con Sony e di collaborare con un team di scrittori e musicisti, molti dei quali sono davvero cresciuti in tempi difficili”.

Luhrmann e Ryan saranno anche produttori esecutivi, insieme alla production e costume designer Catherine Martin, moglie di Luhrmann, e a Paul Watters, Thomas Kelly, Stephen Adley Guirgis e Marney Hochman.

Netflix ha ordinato 13 episodi che debutteranno nel 2015. Luhrmann dirigerà i primi due e l’episodio finale. Cindy Holland, di Netflix, ha dato carta bianca a Luhrmann poiché affascinata dal suo stile visionario.