Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
QUESTA TI ERA SFUGGITA?
MUSIC

La donna, il sogno, Max 5 motivi per amare Pezzali



Max Pezzali ha già festeggiato 20 anni di carriera. È cresciuto, e noi insieme a lui. Estate dopo estate. Uomo ragno dopo uomo ragno. Nella canzone L’universo tranne noi, si fonde tutto il senso del perché Max Pezzali va salvato dal gorgo e dallo snobismo. Ora che sta per tornare con un album, dal titolo Astronave Max, vi diamo le nostre ragioni per amarlo:

1.
Le canzoni di Max nascono all’improvviso, spesso hanno una parte della strofa, un’idea della linea melodica, si strimpellano con la chitarra. Poi finiscono per colmarsi da sole e ci invadono. Le melodie scavalcano i tempi discografici e le decisioni delle major. E’ tutto “piccolino” eppure eterno.

2.
Le reazioni del pubblico (dai 9 ai 70 anni) sono straordinarie. Fatevi un giro su Youtube e scoprirete un mondo di persone che ha già fatto proprio i motivi degli 883 e di Max solista.

 

3.
Max è l’antiNanniMoretti. Sostiene che “autoanalizzarsi, tirare fuori quello che hai dentro, spesso è difficile”. Un plauso a chi fa il cantautore con la consapevolezza che la paura che l’intimità che ci portiamo dentro possa diventare proprietà di altri. “Poi quando senti cosa può muovere una canzone, solo lì capisci che ne vale la pena”.

4.
Max è il nostro migliore amico da 20 anni, cazzo. E’ figlio unico e da sempre è una persona che ha cercato di legare con tutti. “Io ho bisogno degli altri per sentirmi vivo, nella vita privata e anche nella musica. Non amo i rapporti di interesse”. Questa sincerità e purezza d’intenti dove la trovate oggi?

max

5.
Prendete persino l’ultima traccia dell’ultimo album e no, non vi sentirete mai vecchi né passati di moda. E’ vietatissimo sentirsi vecchi con Max. Oggi, lui con il suo lavoro si trova più a suo agio degli esordi. Dopo oltre 20 anni bisogna guardare al passato solo per capire da dove arrivi, “perché questo è l’unico modo per darti lo slancio giusto, quello che fai verso il futuro”. Max sei il nostro Steve Jobs!

BONUS.
A Max Pezzali piacciono un mondo i fumetti dei supereroi Marvel che continuano a farla da padrone sul suo comodino. “Sono una vittima dei miei tempi. Sono nella fase tragica in cui sul comodino tengo solo l’iPad. Leggo libri e riviste digitali. E poi esiste una meravigliosa app della Marvel”. Avete capito? Max si scarica la app della Marvel! Di cartaceo tiene sempre i volumi che raccontano le origini di Spiderman. “Li uso come libri delle favole per mio figlio”.