Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
TU SOTTOVALUTI IL MIO POTERE
EVENTS

Sting in concerto chiude il Pistoia Blues Festival



Si preannuncia un concerto “caldo” quello di Sting, per la prima volta sul palco del Pistoia Blues.

Sting cantautore e storico cantante-bassista dei Police, è in tour estivo per suonare più grandi classici del suo repertorio accompagnato da Dominic Miller (chitarrista argentino già con Tina Turner, Bryan Adams e molti altri), David Sancious (tastierista già nella E-Street Band e con Santana), Vinnie Colaiuta (batterista di origini italiane che ha lavorato con tutti i più grandi: da Joni Mithcell a Frank Zappa passando anche per molti celebri artisti italiani), Jo Lawry (cori) e Peter Tickell (al violino elettronico).

Sting

Un concerto dove troveranno posto le sue hit di sempre (da “Englishman in New York” a “Desert Rose” passando per “Fields of Gold”), le canzoni scritte con i  Police come “Every Little Thing She Does Is Magic”, “Message in a Bottle”, “Roxanne”, “Every Breath You Take”. Il menù è ricco… serve altro?

Ebbene si, il concerto è arricchito da un ospite speciale: James Walsh. L’ex frontman degli Starsailor, band inglese con all’attivo 4 album di successo, aprirà il concerto per presentare il suo primo album solista “Turning Point” uscito l’anno scorso.

 

I biglietti del concerto di Sting sono ancora disponibili (45€ posto unico) in prevendita alla cassa di Via Roma a Pistoia, dalle ore 17:00, l’inizio del concerto è alle ore 20:30. Sono disponibili bus navetta per Firenze, Stazione Santa Maria Novella, subito dopo la fine del concerto in partenza da Piazza Garibaldi. Info: www.pistoiablues.com