Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
HA UN TAGLIO DI CAPELLI SU CUI FARE AFFIDATAMENTO
ARTS

GOLDSERIES: Matrimonio Netflix-TimVision



Netflix, una delle compagnie legate al mondo seriale più in attività dell’ultimo periodo, arriva in Italia con un accordo con la controversa TimVision.

Avevamo già sentito parlare del nuovo orizzonte scelto dalla più grande compagnia telefonica italiana, e diciamolo, in generale, non tutti avevamo brindato alla notizia della collaborazione “web” fra la Tim e Sky: poca sicurezza legata alla qualità di un’offerta streaming, alla quantità di materiale audiovisivo e alle solite problematiche di rete.

h.001

Insomma molti si sono chiesti: “Sarà uno Skygo ancora peggiore? Conviene davvero abbandonare il contratto con Sky, nel caso ne fossimo già in possesso, per passare ad un più economico ma dubbioso servizio web?”.

netflix

La Telecom risponde siglando un’altro accordo, stavolta con la Netflix, produttrice di alcune delle serie più viste dell’ultimo anno, tra le quali “House of Cards”, Lilyhammer, Orange is the New Black e Daredevil fra le tante. La società Statunitense fondata nel 1997, nata per offrire un servizio di noleggio Dvd, porta la banda “ultra-larga” in Italia, sperimentando un mondo che nel nostro paese tiene ancora il freno a mano tirato, ma che potrebbe rivelarsi una rivoluzione in grado di sormontare, relativamente ai costi e, se dovesse crescere, alla produzione seriale, i colossi di Sky e Mediaset Premium.

Un’altra serie di domande però sorgono spontanee: “Cosa vedremo? Tre o quattro serie di livello basteranno ad alimentare la voglia della compagnia americana a produrre nuovi capolavori e a competere con l’HBO, Fox, Fx e tutta l’orchestra anche in Italia?”.

Questi punti interrogativi rimangono, ma una svolta potrebbe arrivare, dato che forse avremo la possibilità di godere di alcune delle migliori serie tv in circolazione senza spendere capitali o violare massivamente e quotidianamente la legge.