Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
NON HO PAURA DELLA MORTE, HO PAURA DEL TEMPO
STORIES

Multa al menestrello di Ponte Vecchio: la folla insorge



“Io ho i permessi, perché mi multate?”. E’ diventata virale questa domanda e il video postato su Facebook da ‘Dottor Zed’ in cui una pattuglia di vigili multa l’artista, Claudio Spadi, noto come il Menestrello di Ponte Vecchio, dopo neppure aver terminato d’allestire il proprio palcoscenico artigianale su luogo pubblico.

Si tratta di una tastiera, una chitarra, un leggìo appoggiati sopra due teli rossi. Semplici arnesi del mestiere per provocare l’incanto tra i passanti. Tutto autorizzato, se non fosse che la strumentazione sia stata preparata appena dieci minuti prima delle 20, orario dell’inizio ufficiale della performance.

Claudio Spadi

I vigili, come documenta il video, sono inflessibili. Ma la gente locale e i turisti cominciano ad avvicinarsi e aiutano il ragazzo a far valere i propri diritti. Per un occhio attento, a pochi passi dalla scena c’è un tableau di commercianti abusivi che proseguono indisturbati. “Possibile che a dover pagare siano sempre gli onesti?” è la domanda tormentone del video.