Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
TU SOTTOVALUTI IL MIO POTERE
MUSIC

Rak: 4 video – storie presentano il suo nuovo disco



Tra le strade di Roma echeggia ormai da qualche tempo un’imminente produzione che di rap ha solo la forma; il contenuto e lo spirito con il quale si sta realizzando si estende a valori molto più ampli: sociali, umani, hip hop.
Rak, lasciato anni fa con il suo secondo disco solista, torna sulla scena con un’ambizione ancora più marcata: progetti maturi e messaggi di vita.

Domani online il primo video trailer.

Stai lavorando al tuo nuovo album. Quali sono le anticipazioni che puoi darmi?

In realtà per ovvi motivi posso dirvi che è tutto ancora topsecret. L’album è pronto, e sto realizzando 4 trailer e 3 video – singoli. Ci saranno inoltre diverse collaborazioni tra producer, musicisti ed MC’s sparsi un po’ per tutta Italia. Lo considero il prodotto più maturo che ho concepito sinora e sono molto soddisfatto, ma poi il giudizio spetta sempre alla gente.

Farai uscire dei singoli come anteprima del tuo prossimo lavoro?

Certamente, ho da poco girato il primo e spero possa essere fuori il prima possibile, si tratta della Title Track dell’album.

Puoi parlarmi dei video trailer che a quanto pare rivestono un ruolo importante?

Sì, di base il concept dell’ album sarà esplicato attraverso i trailer, che racconteranno 4 storie differenti tra cui la mia. Sono fermamente convinto che noi rappers dobbiamo cercare di passare un messaggio diverso, ovverosia che è possibile realizzarsi anche senza la criminalità e la vita di strada. L’importante è mettere passione e impegno in ciò che si fa e veicolare le proprie energie in qualcosa che si ama.
Ecco, questo è quello che vogliamo raccontare con i video trailer, e proprio domani uscirà il primo. Vogliamo raccontare la storia di persone che pur venendo da un quartiere periferico hanno costruito qualcosa di importante. Il primo sarà il mio amico Paolo Antonini, che insegna arti marziali e Brasilian Jujitsu nella palestra Agorà di suo fratello, nel quartiere di Portuense. Lui è partito da zero costruendo una realtà fichissima, tanto che Alessio Sakara (noto come Legionarius e leggenda italiana dell’MMA) spesso si allena nella palestra. Per me Paolo è stato un maestro spirituale di strada e sono felicissimo di averlo coinvolto in questo progetto, anzi, ne approfitto per salutarlo e ringraziarlo.
Ringrazio gli altri amici che vedrete protagonisti dei successivi video, nei quali racconteremo storie di vita, semplici, ma per questo così preziose in contesti tanto difficili. Per quanto mi riguarda, esempi da seguire per i più giovani.

A chi hai affidato la cura dei video?

I video trailer li ho affidati al mio amico Lorenzo Cinque della RecPress. Lui lavora come documentarista per alcuni programmi televisivi, ci unisce la passione per l’immagine e per il “racconto” in quanto tale. Sono felice di questa scelta perché era tempo che sognavo di raccontare le storie dei miei amici, e la mia, con un taglio più giornalistico, asciutto e – diciamo – adulto.

4 singoli.
4 video.
4 vite.
Aspettando Rak.

Segui Rak QUI.