Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
SALUTAMI IL MIO AMICO SOSA
ARTS

Momenti di trascurabile (in)felicità al Teatro Puccini



“Ho buttato dalla finestra (l’ho fatto davvero), dopo essermi imposto di leggerlo fino alla fine, On the Road di Kerouac e per anni ho fatto finta che mi fosse piaciuto perché pensavo che bisognava dire così“.

Al Teatro Puccini di Firenze Giovedì 31 Marzo Francesco Piccolo (Premio Strega 2014 con Il desiderio di essere come tutti) si esibirà in uno spettacolo/reading. Piccolo leggerà i due libri “fratelli” Momenti di trascurabile felicità e Momenti di trascurabile infelicità, coinvolgendo e dialogando con il pubblico.

“Gli sms dopo le undici di sera che dicono: dove sei? Che significano molto di più di quello che dicono”.

Lo sceneggiatore di tanti film di Virzì, Moretti e tanti altri, in questi libri elenca delle sensazioni, piacevoli e spiacevoli per le piccole cose quotidiane. Dall’estate da soli a Roma, alle sensazioni notturne, di svegliarsi tra lenzuole sconosciute, di quando si diventa rosso per la troppa abbronzatura o di quando nel tuo piatto finisce l’unico pezzo di aglio.

Sorrisi, talvolta amari, talvolta rinfrancanti per piccoli momenti che ognuno di noi ha vissuto e in cui tanti si possono riconoscere.

“Gli amori che cominciano, che è molto prima di quando cominciano – cioè il momento in cui un innamoramento nasce senza che la persona che si innamora se ne sia accorta”.