Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
NAZISTI… IO LA ODIO QUESTA GENTE
EVENTS

Hip Hop Kemp: dai alla tua estate la giusta colonna sonora!



Certo la macchina è importante. E anche una bella casa. Un posto fisso che ti permetta di pagare mutuo, bollette, l’asilo dei figli. Il calcio a cinque della domenica, anche. L’impianto surround. Ma non scherziamo: l’unica cosa che conta nella vita è la musica che ascolti.

Immagina costeggiare l’adriatica in una cabrio, con il sole alle spalle. Risalire le palme di Riccione e gli alberghi, fermarti per fare attraversare due super fiche sui pattini, ripartire lentamente tra le ballotte di presi bene, attraversare viale Ceccarini con il braccio fuori, i Moscot e, dall’autoradio – ad alto volume – “Vorrei ma non posto”. Se invece, proprio al posto di J-AX & Fedez provi a metterci Method Man & Redman, ecco che la scena cambia. E cambia di molto!

Ovviamente questo è solo uno dei miei tanti incipit onirici che serve allo scopo di portare il discorso a un punto ben più ampio e fondamentale: siamo a poco più di un mese dall’inizio del quindicesimo anniversario dell’Hip Hop Kemp, e sei ancora in tempo per dare alla tua estate la giusta colonna sonora!

L’Hip Hop Kemp è il festival di musica e cultura hip hop numero 1 in Europa, per varietà di artisti e per l’atmosfera che si respira. Per noi di Gold è un pezzo di cuore, per ogni rapper italiano è una meta ambiziosa, e per ogni infottato un luogo dove divertirsi e respirare stile a trecentosessanta gradi. Tra gli stand di street food e di dischi, tra un concerto e l’altro, un dj set e l’altro, quello che emerge è per l’appunto un’atmosfera unica e una festa nuova ogni anno.

A farci sentire un po’ a casa, in quest’edizione, saranno Danno dei Colle der Fomento, Don Diegoh & Ice One, Alien Dee, ed il sempre presente Soul Boy, affiancati ad artisti in line up come gli stessi Meth & Red, tutta la Boot Camp Clik con un doveroso mega tributo a Sean Price, Pete Rock & CL Smooth, Anderson .Paak & The Free Nationals, A-F-R-O-, Artifacts, Masta Ace, Dj Spinna, Dj Nu-Mark e tanti altri monumenti di questa cultura.

Il vecchio aeroporto abbandonato di Hradec Kralove, torna così a vestire i panni della culla dell’Hip Hop mondiale, allestendo palchi e zone di urban style dove la musica è molto più che una semplice cornice. L’underground diventa protagonista, lo si può leggere sui muri dipinti, tra le evoluzioni degli skaters, tra un tiro a canestro e tra decine e decine di birre ceche che sicuramente berrete se farete parte della festa.

Per pochi giorni così, questo piccolo paese della Repubblica Ceca, a poco più di un’ora di treno da Praga, diventa capitale mondiale della cultura che più di ogni altra ha segnato questi anni zero. La mia generazione non ha vissuto Woodstock, ma ci piace immaginare la cosa un po’ come il Kemp. Un luogo dove spazio e tempo si confondono, all’insegna della libertà d’espressione, della musica e del divertimento.

Non starò a dilungarmi su cos’è e cos’è stato il “Festival with Atmosphere”, per una descrizione più approfondita ti basta rileggere un mio vecchio articolo, come non starò a sottolineare le testimonianze raccolte nei video del 2015, quello che posso dirti è che il tempo stringe, per questo ti consiglio di prenotare il tuo posto ora.

Tutte le info su: www.hiphopkemp.it
Evento HHK Italy: qui
Pullman diretto da Bologna con Soul Boy: qui
Biglietti in prevendita a costo minore su www.pandaticket.cz/it