Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
SE NON CI RIVEDIAMO INTANTO AUGURI
MUSIC

RECENSIONE DI HIT QUASI TUTTE ESTIVE – GULAG & MORTE REVIEW



Gulag: yo yo mike check prova 1 2 eccomi
Mortecattiva: et voilà
Mortecattiva: l’argomento era “recensione di 10 hit estive”?
Gulag: si io in realtà son partito da metà maggio perché alcuni capolavori sono usciti in quel periodo quindi possiamo dire “hit più o meno estive”, ho raccolto un sacco di perle. ovviamente rap
Mortecattiva: benone! hai un wetransfer dei capolavori o usiamo direttamente i videi?
Gulag: copincollo io il link qui in chat
Mortecattiva: perfettone, mi piace quando non devo fare niente
Gulag: esatto e in più hai l’effetto sorpresa
Mortecattiva: prego maestro, andiamo col primo pezzone

Mortecattiva: po**o d*o lol
Gulag: partiamo alla grandissima!, tra l’altro il pezzo sui miti televisivi e cinematografici del passato non lo avevano già fatto i Dogo?
Mortecattiva: è un dramma abbastanza pesante quello che ha vissuto questo ragazzo
Mortecattiva: che palle sto rep cantatino
Mortecattiva: quand’è che passa di moda?
Gulag: appena lo decideranno dagli USA, a parte questo, mi fa ridere che nel video ci siano i taxi gialli nella periferia milanese
Gulag: sarà Milano?
Gulag: la base è molto Aventura “te quiero mi amor ecc ecc”
Mortecattiva: la catena invece è molto Kinder sorpresa
Gulag: il video alla fine rappresenta un Comicon a bordo piscina. prossimo anno “Barona Comics 2017”
Mortecattiva: io vivo veramente fuori dal mondo comunque, sto pezzo ha più di 4milioni di visualizzazioni e io manco mi ricordavo dell’esistenza di Emis Killa
Mortecattiva: tra l’altro non ricordo nemmeno perché so il suo nome, so che c’entrava qualche figura di merda
Gulag: abbiamo recensito un suo disco tempo addietro
Mortecattiva: è quello del video i’m horny horny con la tipa dei troupe d’elite?
Gulag: no no, quello che dici tu è un altro. Asp cerco come si chiama..
Gulag: Gionnyscandal ecco come si chiama. mi raccomando Gionny, non Johnny e nemmeno Gionni.

bambino

Mortecattiva: c’è un estremo p**cod*o in tutto questo
Gulag: se non altro è finita
Mortecattiva: la gag finale d*oc**e
Gulag: ahahahahahaahha, molto Colorado Caffè live
Mortecattiva: linka il prossimo che mi sta per andare in autoplay un altro video suo
Mortecattiva: NOOOOO E’ PARTITO AIUTO LINKA LINKA
Gulag: ok preparati
Gulag: questa che sta per arrivare la conosci già
Mortecattiva: SBRIGATI STA GIA’ FACENDO LA VOCE ROCA
Gulag: 3
Gulag: 2
Gulag: 1

Mortecattiva: a cazzo questa volevo sentirla ma mi son dimenticato
Mortecattiva: a no me l’hai fatta sentire tu
Gulag: ti vorrò sempre bene per avermi fatto notare che Vacca ha i rasta nello zaino
Mortecattiva: ahahah cazzo è vero avevo rimosso anche questo
Gulag: io comunque sono dello stesso parere del nonno che gli chiede come cazzo si sia vestito
Mortecattiva: ma ostentare di farsi la barba dal barbiere è roba da gangsta secondo te?
Gulag: fa più un principe cerca moglie
Gulag: però dai, almeno il pezzo non ha il ritmo reggaettone come quella di prima
Mortecattiva: a me calze e ciabatte piacciono
Mortecattiva: però coi birkenstock
Gulag: ma io infatti rispetto tantissimo la presa di posizione di questo pezzo
Mortecattiva: non capisco se ci sono dei versetti in dolby surround o è cristina che dall’altra stanza mi urla BASTA
Mortecattiva: se non ci fossero i rapper le suicidegirls sarebbero tutte disoccupate
Gulag: io sta cosa di calze e ciabatte l’avevo già vista da anni, basta seguire l’ instagram di un qualsiasi rapper americano
Mortecattiva: si vabbè se cerchi “why do niggers wear socks with flip flops” google te la autocompleta alla terza parola
Gulag: aspetta che provo..
Gulag: è vero ahahahahahahaha
Mortecattiva: spoiler: è per non pigliarsi i funghi ai piedi quando vanno in piscina/parchi acquatici
Mortecattiva: effettivamente Vacca si è trasferito in un paese che non è proprio il top per l’igiene immagino
Mortecattiva: LINKA IL PROSSIMO
Mortecattiva: CORRI CHE NON SO COSA POTREBBE PARTIRE
Gulag: ok via alla prossima hit

Gulag: io qui già rido di gusto
Mortecattiva: Briga?
Mortecattiva: ma è quello di mama insegnami a bailar?
Gulag: non lo so, non credo
Gulag: ma può essere che lo abbiamo recensito? figa quanti cazzo di rapper inutili che ci sono, ormai perdo il conto
Mortecattiva: se lo abbiamo fatto l’ ho dimenticato, sto apprendendo della sua esistenza in questo presciso istante
Gulag: il beat è zumpa zumpa zumpa
Mortecattiva: quel ritmo latino che mi triggera il d*oc**e
Gulag: eh infatti cristo è orrendo sto pezzo
Gulag: anche Vittorio Salvetti al Festivalbar lo avrebbe bocciato
Mortecattiva: “la prova costume lei la passa con 100” d*oc**e che vecchio che mi sento a pensare che ai miei tempi c’erano ancora i sessantesimi
Mortecattiva: e non c’era sta merda, perlomeno non in italiano
Gulag: asta luego amor – sei stata come la disfatta a Waterloo. molto Francesco Sole
Mortecattiva: tanta nostalgia degli anni 90, quando il rap di merda lo faceva solo J-Ax
Gulag: ahahahahahahahahaha
Mortecattiva: cazzo questa la uso come ritornello per qualcosa
Gulag: si è figo
Gulag: oh togliamo sta roba, ho appena visto un Koala guardare Briga ed esibire delle Air Action Vigorsol
Mortecattiva: perchè fanno l’endorsing delle gomme da masticare?
Mortecattiva: si ok cambia dai
Gulag: yes
Gulag: del prossimo pezzo ti chiedo gentilmente di notare il nome del featuring

Mortecattiva: oh, finalmente un bel ritornello in spagnolo
Mortecattiva: sai che mi sa che questa l’ho già sentita
Gulag: io no
Mortecattiva: ah, ecco la strofa in cui spiega ad una puttana a caso che lei è in realtà una puttana un pelo meglio delle altre
Gulag: cazzo basta con sto ritmo reggaetton e sti ritornelli alla Major Lazer
Mortecattiva: non so di cosa stai parlando
Gulag: eh lo sanno loro
Mortecattiva: ho appena visto Jake la Furia che balla
Mortecattiva: that can’t be unseen
Mortecattiva: però io a lui gli vi bi
Gulag: pure io ma non osavo dirlo
Mortecattiva: soprattutto ora che scopro che è un ginger
Mortecattiva: il tipo che canta il ritornello c’ha la faccia da quello che pubblicizza suonerie per il cellulare
Gulag: non so perchè ma questo video mi ha fatto venire voglia di una Peroni
Gulag: siamo al 4° video e al 2° con gli sponsor evidentissimi
Mortecattiva: poi d*oc**e intitolarla “me gusta” almeno fai finta di averci pensato su e tira fuori qualcos’altro
Gulag: poteva chiamarla “baila baila senorita”
Mortecattiva: l’unico pezzo rap spagnolo degno è “el negro el cojo y el gitano”
Mortecattiva: cambia cambia
Gulag: ok la prossima è dura
Mortecattiva: corri corri che mi è partita quella di guè col sample degli ace of base

Mortecattiva: ooo rocco hunt
Gulag: un pezzo sulla Salerno – Reggio Calabria
Mortecattiva: ma ha imparato l’italiano?
Gulag: video chiaramente ispirato a “Weekend” di Godard
Mortecattiva: oh, ecco un pezzo che esalta la terronità
Mortecattiva: solo i terroni parlano bene dei terroni
Gulag: cazzo saranno in coda da dieci minuti e han già edificato
Gulag: assurdi oh
Mortecattiva: ahahahah
Mortecattiva: implying che i terroni lavorano veloci
Mortecattiva: PORTA IL MARE DENTRO
Gulag: vero
Gulag: anche sto pezzo è Aventura style
Mortecattiva: però una cosa c’è: nessuno parla bene di Trento
Gulag: perché quello si chiama essere leghista
Mortecattiva: Trento è l’unica città disconosciuta dai propri rapper
Gulag: io a parte i Dogo non ho mai sentito un pezzo che parli bene di Milano, giustamente eh
Gulag: ma manco di Genova
Mortecattiva: i rapper di Trento quantomeno dicono di rappresentare un sobborgo
Mortecattiva: cioè raga ok, comunque io rappresento Gardolo, non Trento
Mortecattiva: trento è l’hub inutile che interconnette le vallate dei rapporti tra consanguinei
Gulag: comunque Rocco dice che sta bene, ora sono più tranquillo
Gulag: ecco finita
Gulag: anzi “fernuta”
Mortecattiva: vai cambia
Gulag: oooooooooo
Gulag: cosa sto per passarti
Mortecattiva: comunque fondamentalmente non le sto nemmeno ascoltando
Gulag: io un po’ si e un po’ no

Gulag: ok qui capiamo bene cosa dire 🙂
Gulag: che abbiamo le cimici nascoste nelle lampade e sotto il tavolo
Mortecattiva: aaaaah eccoli
Mortecattiva: ma se hai i tatuaggi in faccia e poi in realtà fai il modello non perde tutto il valore intimidatorio della cosa?
Gulag: eh si
Mortecattiva: oddio il costumino rimboccato
Gulag: mi fa ridere perché son tutti travestiti da zingari, tranne J.Ax che ha semplicemente portato i suoi vestiti da casa
Mortecattiva: “un tuffo nel mare nazional popolare” lol ciao tu-sai-chi-che-inizi-per-B
Mortecattiva: a me però Fedez è simpatico in realtà
Gulag: pure a me sta simpatico alla fine, specialmente se non ascolto la sua musica, ma guardo i video che fa. l’unica cosa che non sopporto sono i giochi di parole forzati alla “sior Enzino? dica sior Ezio”
Mortecattiva: si vabbè i giochi di parole da Ezio Greggio ormai li fanno anche gli altri
Mortecattiva: dopo il “mi sveglio povero – buon poveriggio” di jack the smoker ho fatto gli anticorpi
Gulag: è perché non ci vuole un cazzo, ci provo pure io asp:
Gulag: “messaggio provato” storia di una relazione che finisce tramite chat di Facebook … “amore a prima mista” pezzo sulla ganja … “LA MACCHINA DEL CAPS” pezzo contro i 5 stelle e Beppe Grillo
Mortecattiva: ma c’era un Cornetto?
Mortecattiva: endorsing Algida?
Gulag: si mi sa di si
Gulag: infatti se guardi lo spot del Cornetto ha sto pezzo in sottofondo
Mortecattiva: ma lol
Gulag: anche qui ritornello alla Major Lazer
Mortecattiva: p**cod*o che smarchettate
Mortecattiva: non so chi siano sti Major Lazer ma visto che me li paragoni già a due ritornelli di merda credo che non approfondirò
Gulag: no, non devi farlo
Gulag: ok prossimo pezzo

Mortecattiva: e vabbè ma a me Ghali piace
Gulag: pure a me, serviva per staccare da tutta la merda ascoltata fino ad ora
Mortecattiva: come dice Salamini è il Dargen Sandnigga
Gulag: quanto spacca, una maturazione artistica allucinante rispetto alla media italiana
Gulag: infatti mo non scrivo nulla e me l’ascolto
Mortecattiva: quando fa il pezzo mezzo arabo mezzo italiano è bellissimo perché sembra di sentire i tamocchi del sudtirolo che parlano in tedesco infilandoci qualche p**cod*o in italiano
Mortecattiva: schlaffe zugge ich nachgrghft p**cod*o aber see schlutzkrapfen d*oc**e
Mortecattiva: guarda Ghali, tutto bellissimo però p**cod*o i vestiti bianchi no
Gulag: vabè ci stanno dai
Mortecattiva: no
Gulag: è funzionale alla location
Mortecattiva: no
Gulag: è una cosa da milanesi non puoi capire
Mortecattiva: solo se la location è una pizzeria p**cod*o
Gulag: ahahahahah
Gulag: o gelateria
Mortecattiva: ecco
Gulag: bon finito
Mortecattiva: vai manda il prossimo, dj

Gulag: ah ok sta qui ancora non l’ho ascoltata
Mortecattiva: I smell irony
Gulag: figa ma che
Gulag: cioè dai
Gulag: tutto il rispetto per Shade eh, che onestamente non conosco per niente e a vederlo mi sta pure simpatico
Gulag: però fai la hit estiva contro le hit estive?
Gulag: praticamente è un po’ come quello che quando uno gli chiedeva “guardi il grande fratello?” lui rispondeva con smorfia snob “ma scherzi? io guardo Mai dire grande fratello”
Mortecattiva: perchè ha gli accordi di when I come around dei green day?
Mortecattiva: questo è il rapper che piace alle mamme
Mortecattiva: non ho tatuaggi e faccio sport
Mortecattiva: aaaa non lo diresti mai che faccio rap
Gulag: Campari sponsor?
Mortecattiva: no, il gelato a quanto pare
Gulag: si ma dice che non è sponsor
Gulag: quindi è trasgressivo
Mortecattiva: vai manda il prossimo pezzone
Gulag: ok
Gulag: qui sta per arrivare qualcosa di grande spessore

Mortecattiva: ma questa è bellissima
Gulag: si
Gulag: per me è un capolavoro
Gulag: quando parte il ritornello impazzisco
Mortecattiva: è quella col ritornello stonato
Gulag: si, ma sta benissimo
Mortecattiva: benvenuti nel mio mondo
Mortecattiva: solo che io non li faccio stonati apposta
Gulag: ahahahahaha infatti
Gulag: mi piace l’espressione “cuoricini”
Gulag: cuoricini a te Nicola
Gulag: Enzo Dong comunque fa uno strofone bomba
Mortecattiva: si ha spaccato
Gulag: anche il tizio che tappa dopo però
Gulag: “fumo così tanta erba che mi scambi per un negro” sto volando
Mortecattiva: che invidia hanno tutti gli addomi piatti mentre io faccio schifo
Gulag: si lasciamo perdere, anche io 🙁
Mortecattiva: però oggi la mia capa ha guardato la mia panza e ha detto che si vede che non bevo più
Gulag: ok prossimo pezzo
Gulag: sta per arrivare davvero la merda

Gulag: qui davvero è superfluo commentare
Mortecattiva: nooooooooooooo ma esiste ancora?
Gulag: cazzo purtroppo si
Mortecattiva: gli scrive ancora i pezzi Fibra?
Mortecattiva: forse no, c’è un ritornello con più di una parola
Gulag: Moreno è come un Idra, gli smonti una hit di merda e ne spuntano due nuove
Gulag: madonna mia oh
Gulag: “che era un bomber lo han capito tardi”
Mortecattiva: si ma basta con sto bu-ciabum-cia
Mortecattiva: d*oc**e quei baffi p**cod*o
Gulag: PERONI SIGNORI
Mortecattiva: ma la funzione dello sponsor è darti i soldi per fare il video?
Gulag: va come allunga le mani sulle tipe
Gulag: ma perché continuano a fare inserti finto americani in situazioni italianissime?
Gulag: prima il taxi giallo in Barona
Gulag: ora i salvagente alla Baywatch su una spiaggia di Riccione
Gulag: quanto siamo provinciali po**o d*o
Mortecattiva: potrei fare la tattica di marketing inversa, faccio un pezzo in cui parlo di quanto è bello inculare i bambini e cagargli sopra e fare il video in cui bevo estatè e poi farmi pagare dalla estatè per non farlo uscire
Mortecattiva: però prima mi servono i soldi per i bambini
Mortecattiva: “dopo la festa voglio la calma come la quiete dopo la tempesta”
Mortecattiva: ok
Mortecattiva: chissà che felici i Ramones della loro maglietta in questo video
Gulag: tanto son tutti morti tranne Marky Ramone, tra l’altro manco è della prima formazione

Mortecattiva: sono finite le hitz?
Mortecattiva: ho perso il conto
Gulag: si l’elenco dei brani rap è finito, però c’è ancora un pezzo che ho inserito come MINZIONE D’ONORE
Mortecattiva: ahha

Mortecattiva: aaaa grazie
Gulag: vorrei farti notare che Jovanotti ha fatto il video con la cornice hipster dopo che lo abbiamo fatto per il tuo video della “coppa della luna”
Gulag: senti che bella canzone, non ti manda in estasi?
Mortecattiva: perchè mette la sua faccina piccolina in basso a destra?
Gulag: è vero
Gulag: mi piace comunque lo stile amish disco
Mortecattiva: è incredibile come Jovanotti non abbia mai fatto una canzone che mi piace
Mortecattiva: a parte quelle in inglese all’inizio ma avevo 7 anni
Mortecattiva: e come tutti i bambini non capivo un cazzo
Mortecattiva: e avrei dovuto morire
Gulag: io da piccolo avevo “l’albero” e mi piaceva
Mortecattiva: guarda che faccia che hanno quelli che vanno ai suoi concerti
Gulag: si, lo stavo notando. sembra più una maratona telethon che un videoclip
Mortecattiva: the unfuckables
Mortecattiva: bona è finita
Gulag: mi fa ridere che ci siano due ragazze che si baciano, come se fosse una cosa che dovrebbe spiazzare lo spettatore
Mortecattiva: gli anticonformisti fan di jovanotti
Mortecattiva: bona dai ciao finita
Gulag: ok fine
Gulag: ti sono piaciute?
Gulag: io Ghali e Dark Polo Gang con Enzo Dong li salvo, anzi mi son proprio piaciute
Mortecattiva: si pure io salvo solo ghali e dark polo gang
Mortecattiva: CIAO A TUTTI LE OPINIONI ESPRESSE NELLA RECENSIONE NON RIFLETTONO QUELLE DI OMAR E SE LO FANNO LUI NON LO AMMETTERA’ MAI
Gulag: aahahahahahahaah
Mortecattiva: FINE DA QUI IN POI