Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
LA NOSTRA PATRIA È IL MONDO INTERO
MUSIC

MORTECATTIVA E SPLEEN RECENSISCONO TRAP



Apparentemente il vecchio e consolidato rap italiano si sta involvendo o evolvendo in trap.

Cioè, è da oltre un anno che qualcuno ci prova, ma attualmente si ha un picco di performer davvero interessanti, che vale la pena analizzare più avanti, così da avere una snapshot di questo momento storico.
Innanzitutto, cos’è sta trap?

Wiki dice:

“La Trap (detta anche TRVP) si caratterizza per l’utilizzo massiccio della drum machine Roland TR-808 o di macchine ad essa affini e presenta una struttura ritmica aggressiva, sincopata, per lo più cadenzata dalla caduta del rullante sul terzo quarto della battuta (elemento in comune con la musica dubstep) e un suono aggressivo composto da basso profondo tipicamente dub, tastiere e da parti vocali rappate spesso con l’utilizzo di Auto-Tune

Quindi non c’è più il rapper, ma il trapper.

Come si diventa un trapper?

-si guarda questo video:

  • – Finito.

Stasera mi sono consultato col mio producer preferito che mi ha spiegato che inizialmente l’autotune nacque per riparare ad errori di intonazione, per correggere sfumature della voce. Poi qualcuno ha esagerato con l’utilizzo, esasperandone l’effetto e di fatto è come aver creato un nuovo stile di canto.
(NDR: lei)

Praticamente ora anche chi ha una voce di merda o chi non sa reggere una nota per più di un secondo può fare il cantante.

“No dai non può essere così semplice!”

Sì raga, vi giuro, lo è, tant’è che chiunque può trappare di qualsiasi argomento, dalle ricette di cucina:

Alla lista della spesa:

Si può perfino rappare sul nulla:

Abbiamo deciso di far selezionare da un vero esperto in materia di Trap (Gulag) i pezzi più rappresentativi di questo nuovo filone…di pane, per poi farli recensire da due esperti di tutto fuorchè di Trap (Mortecattiva e Spleen).

Ma andiamo ad analizzare i migliori brani dei migliori trappers italiani.

3,2,1 VIA!

Sfera Ebbasta – OGNT (Prod. The MOB)

SPLEEN: “hei hei guardami vengo da un quartiere disagiato dove gira un sacco di droga.
Ah sì, dimenticavo: ssquuaaad”
Ma veramente si vendono ancora dischi dicendo ste robe?
Alla faccia dell’evoluzione…

MORTECATTIVA: Ma se dici “i miei fra scontano anni per niente” non sottintendi il fatto che non è vero che siete un gruppo di criminali? Comunque il video mi fa capire quanto sono indietro perché è del 2015 e i tizi hanno indosso cose che vorrei pigliarmi ora che è quasi finito il 2016.

Laioung ft. Izi, Tedua – Giovane Giovane (Prod. Laioung)

SPLEEN: izi e tedua che fanno i ballettini, l’altro che abbaia  “giovane giovane” ahahahahha ma che cazzo è sta roba.

“sai che ti dico amico? Non sono vecchio, sono antico”, diceva uno.

ma per curiosità: Izi e Tedua sono ballerini? Hanno una scuola di ballo?
Cristo che imbarazzo.

 Trivia: Laioung quando canta in inglese (e senza Autotune) spacca il culo ai rapper più blasonati.
Esempio:

Già nel suo pezzo “Minnesota” sembra uno dei tanti, e quindi nessuno.

MORTECATTIVA: No raga questa non la guardo perché l’avevo già mezza sentita in uno di quei videi dei due negri che si guardano i clip in macchina e mi faceva cagare.

DARK POLO GANG – PESI SUL COLLO (Prod. Sick Luke)

SPLEEN :
“porto pesi sul collo

tra un po’ mi esce una gobba

sai che non la passo

Cristiano Ronaldo

i miei fra stanno fuori

a spalare merda al dettaglio

sto contando non distrarmi

aquile Giorgio Armani”

Una rima non la fanno manco per sbaglio. Ma magari per questo genere non sono previste, non so…
ma poi tutte quelle mossettine con le braccia mentre cantano…non capisco, è una patologia?

MORTECATTIVA: Aaaa questa è quella con la base che pare fratel coniglietto che esce dal suo ceppo di legno. però a me loro piacciono quindi w fratel coniglietto e w le balle di fieno che mi fanno sentire a casa.

Vegas Jones – Belair (Prod. Boston George)

SPLEEN: anche qui balletti improbabili, autotune allo spasmo, io sono il più bravo blablabla: noia.

 Forse, se si iscrivesse alla scuola di ballo “Izi e Tedua” migliorerebbe, chissà.

MORTECATTIVA: E ma siete stronzi dal nome pensavo fosse un pezzo americano. però è bellissima la parte in cui beve sulla macchina e alla guida c’è suo nonno con la pelata.


MARUEGO – CLICK HALLAL – Prod. by 2nd Roof

SPLEEN: il canto di un muezzin con l’autotune.
Almeno lui non fa le mossette.
Forse è il meno peggiore di tutti, ma dovrebbe comprare un’espansione per il programma di autotune, perché qualsiasi suo pezzo ha la medesima intonazione.
Trivia: se si toglie la base da tutte le canzoni del suo album non ci si accorgerebbe di quando inizia o finisce ogni canzone. Inoltre, la stessa base va bene per ogni pezzo cantato.
Versatile.

MORTECATTIVA: Vabbè questa la conosco già ed è fighissima e io amo Maruego, c’è ben poco da dire la so a memoria, anche perché è uno dei pochi pezzi trap in cui si capisce cosa dice il cantante.

Tedua – Buste Della Spesa (Prod. Charlie Charles)

SPLEEN: lol non hai avuto il coraggio di mettere “Wasabi freestyle” ahahahaha

“ssskrrrrr”

che imbarazzo, questo non va nemmeno a tempo
un tempo per la base, un tempo per il parlato e un tempo per il suo fantastico balletto.

 

che poi magari non è un balletto e ha qualche problema, non lo so, non si capisce, non vorrei offendere, nel caso.

MORTECATTIVA: Ma è trap sta roba? A me pare un normalissimo pezzo rnb. Lo avete messo nella lista solo perché nel video ci sono i soliti quattro tizi della trap? Ma si conoscono tutti?

Ghali – Dende (Prod. Charlie Charles)

SPLEEN: Ghali forse ha comprato la versione demo dell’autotune e quindi non ce l’ha sempre acceso. Per questo lo apprezzo. Un po’ una cantilena, ma bravo Ghali.

MORTECATTIVA: Anche questa la conoscevo già, sono stupito. Però figa, le citazioni di dragonball, porcodio, sono più vecchio di una cosa che viene citata nei pezzi d’oggigiorno.

EnzoDong – SECONDIGLIANO REGNA

SPLEEN: EnzoDong è un idolo. Secondo me lui non merita di stare in sta lista, gioca in un campionato a parte. Ha le sonorità partenopee e quando parla in dialetto sembra un po’ Maruego. E’ un complimento eh, sia chiaro. Oh a me piace EnzoDong.

MORTECATTIVA: Boh non riesco a capire se mi piace o no. Però è bello sapere che non sono l’unico che canta stonato e non si fa problemi per questo.

DARK POLO GANG – CAVALLINI FT SFERA EBBASTA (Prod. Charlie Charles)

SPLEEN: in sto pezzo la DPG inanella una serie di rime che li fa sembrare un gruppo che fa davvero musica.
Ah no aspè ascoltando meglio pare che sia solo Tony il fantino che manco ci prova ad andare a tempo o a fare una rima.
Natale è vicino, regalategli un rimario ed un metronomo, ci sono su Amazon.

MORTECATTIVA: La credenza è di gran classe. Vabbè sfera è bravissimo e qui si capivano ancora le parole. Cos’è leone il cane fifone? Però hanno l’addome piatto e io mi sono guardato sta puzza di merda da birra e chiudo il video dalla vergogna 🙁

Rkomi – Sissignore

SPLEEN: la produzione mi piace un sacco, di chi è?

Ma soprattutto, quello che fa le coreografie nel suo video è Tedua?

14875059_10210790147212113_1958088446_n

Cioè raga Tedua ha una gran voglia di ballare figa è il Brian & Garrison della riviera ligure, fatelo ballare Cristo, non fermatelo.

Comunque Rkomi, come EnzoDong, gioca in un campionato a parte, non merita di stare qui.

Concludendo: sogno un album Rkomi + EnzoDong dove ogni pezzo è un singolo e in ogni video ci sono IZI e Tedua che fanno i balletti. Ma che non si azzardino a rovinare il disco cantando una sola strofa.

MORTECATTIVA: Eee che beat figo. Anzi no che è sta roba da cinesini ora che c’è il ritornello? Ma no dai alla fine ci sta. Ok dai sto tipo mi piace. Sisi approvatissimo belo brevo no scusa stavo provando se ero riuscito a disattivare il correttore automatico. Comunque mi piace assai.