Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
PENSA CHE UNA ESCORT SIA UNA PUTTANA
EVENTS

Bol23 vs Francesca Zuccaro



locandinaa3bol

STICK MY WORLD presenta “BOL23 vs Francesca Zuccaro“, urban street art expo, vernissage venerdì 20 febbraio @ OFF!CINE, via del Pigneto 215 Roma, a partire dalle ore 19.

Terza settimana di VERSUS2009, ciclo di “personali a due” organizzate ed autogestite contemporaneamente in tutta Italia dagli stessi artisti partecipanti che coinfluiranno alla fine di giugno nell’omonima collettiva presso la galleria MondoPop di Roma, nonchè nel terzo appuntamento di StickMyWorld presso il Circolo degli Artisti di Roma.

Per la terza tappa di Versus2009 il decano del writing capitolino (BOL23) incontra una tra le più valide grafiche di adozione romana (Francesca Zuccaro), un versus per eccellenza dove due artisti dallo stile diverso ed inconfondibile si confrontano attraverso le loro opere tra cui alcune realizzate a quattro mani per l’occasione. La mostra è ospitata da OFF!CINE in via del Pigneto 215, Roma, dal 20 febbraio al 28 febbraio (orari di apertura: tutti i giorni dalle 18.00 alle 24.00).

Francesca Zuccaro

Artista, illustratrice e art director nata a Brindisi nel 1981, si diploma come grafica 2003 e nel 2005 frequenta il master in Art Direction all’Istituto Europeo di design di Roma. Dal 2003 collabora con agenzie di pubblicità di Brindisi, Bologna e Roma per diversi progetti ed eventi. Nell’ultimo anno ha esposto in numerose mostre collettive concludendo il 2008 con la realizzazione della sua prima mostra personale nello spazio espositivo di Burning Studio a Bitonto. Nei suoi lavori ritrae principalmente personaggi di fantasia. Il tratto pulito della grafica si amalgama con la scelta di colori dorati e cornici dal gusto retrò che l’artista decora con bassorilievi rendendo la cornice parte integrante dell’ opera.

BOL23Pietro Maiozzi

Nasce nel 1970 a Roma. È uno dei primi writers e si distingue per originalità e spessore dei messaggi che lascia in strada. Dal 1990 realizza centinaia di opere, spesso in collaborazione con le istituzioni, per migliorare il visuale urbano in tutta Italia, pubblicate sulle migliori riviste di settore e diversi libri. Dal 2000 realizza laboratori per bambini e adolescenti (anche nel Carcere di Casal del Marmo) ed espone, in diverse gallerie, le sue creazioni su tela, legno e di plastica (giocattoli interattivi). Lo stile è sempre soffice e lineare, una continuità che si ritrova anche nel suo personaggio-alterego. È un pappagallo che ripete frasi e simboli di esperienze amorose e romantiche.