Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
COGLI L'ATOMO FUGGENTE
MUSIC

Rapper’s delight



“I said a hip hop the hippie the hippie
To the hip hip hop, and you don’t stop
Rock it out baby bubbah to the boogie da bang bang
The boogie to the boogie da beat”

Se esiste un disco da dove iniziare il nostro viaggio nei vinili dell’ hip hop e’ decisamente questo.

Rapper’s delight” esce nel 1979 e viene considerato ufficialmente il primo successo su vinile dell’ hip hop (e NON la prima incisione come molti sostengono visto che “King Tim III” della Fatback Band era gia’ uscito) sull’onda degli 8 milioni di esemplari smerciati (una cifra impressionante per l’epoca).

Il pezzo si basa sull’ über famoso campione di “Good Times” degli “Chic” all’epoca primo in classifica (e chiamali scemi!) e lo avete sentito tutti almeno una volta nella vita.

La Sugarhill Gang (Master Gee, Wonder Mike e Big Bank Hank) 3 mc e nessun dj si puo’ bene o male riassumere con questo pezzo: non ci saranno per loro infatti altri successi di questa portata. Al di la’ di tutto il vero valore del pezzo sta’ nel suo ruolo storico, ovvero aver portato i block parties del bronx fuori dal ghetto e direttamente in classifica. All’epoca molti li considerarono un prodotto costruito (soprattutto per il fatto che non avevano un dj), oggi invece con la riscoperta della old school sono a tutti gli effetti delle leggende viventi. Questo disco ha dato il via ad una cultura e per questo possiamo solo ringraziarli.