Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
SIAMO PEGGIO DI UN CIRCOLO DEL CUCITO
MUSIC

Craft Of The Lost Art



Copertina dell’albumShape Of Broad Minds – Craft Of The Lost Art – Lex

Torniamo a parlare di Hip Hop con un nuovo disco che si candida a uno dei migliori del 2007.
Dietro allo pseudonimo Shape Of Broad Minds si cela l’Mc e produttore Jneiro Jarel, musicista da sempre caratterizzato da un’ottimo estro e conoscenza musicale.
In Questo ultimo lavoro del produttore di Brooklyn si trovano molti nomi ma alla fine e’ sempre Jneiro a celarsi dietro a tutti (Rocque Wun,Panama Black,Dr.Who Dat?) Come del resto ci hanno abituato anche altri ottimi protagonisti della scena e suoi amici come Madlib o MF Doom.
Lo stile di Craft Of The Lost Art rispecchia in pieno l’imprevedibilita’ di Jneiro e infatti si ascolta un suono che alla prima impressione puo sembrare elettronico e futurista pero’ se ci soffermiamo sulle atmosfere generali e’ inevitabile riconoscere un certo tipo di Jazz/Fusion e una certa Psichedelia del passato, sicuramente percorsi gia’ praticati per esempio dagli artisti sopracitati o altri di Crew Stones Throw, ma quando queste operazioni sono oneste e ben fatte fanno sicuramete il loro effetto!!
Gli ospiti che si alternano sono di tutto rispetto e aggiungono indubbio valore a questa opera: Count Bass D, Lil’Sci, Stacy Epps e MF Doom.
Un elogio va fatto sicuramente pure all’etichetta Lex (divisione della Warp che si occupa maggiormante di Hip Hop e contaminazioni ad esso legate) che riesce con ogni produzione a mantenere un livello altissimo.

Canzoni sorprendenti: Let’s Go (with MF Doom) e They don’t Know (with Stacy Epps)

Disponibile Il CD con un packaging splendido, il doppio vinile ovviamente ancora piu splendido e anche il 12″ Ep (Blue Experience) Contenente la traccia con MF Doom.