Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
TENTARE DI AGGIUSTARE TUTTO RENDE PAZZI
EVENTS

2° Red Bull Flugtag



Laghetto dell’Eur di Roma

07/10/2007

Quando si dice che “tra il disegnare e il fare c’è di mezzo il mare”, i Butter-cat lo hanno scoperto costruendo BU una macchina volante che doveva essere un gatto con la fetta di pane imburrata sopra… ma era più rassomigliante ad un toro con la cellulite!!!

Ma il gusto di essere uno dei 30 team scelti su oltre 350 presentati, e il piacere di vestire la bandiera di Firenze, ha costretto questi ragazzi a dare il meglio!!!

Sabato 6 finalmente, senza non poche complicazioni, i Butter-cat riescono ad arrivare finalmente a Roma, dove li aspetta un clima ostile, una pioggia come non se ne vedevano da settimane!!! Rifugiati nella tenda TEAM della RED BULL tutti i team partecipanti pregano che il giorno della gara i cieli siano aperti e che la torretta conceda ai piloti il decollo. Caterina, l’organizzatrice, rassicura tutti…”DOMANI NON PIOVERA’”…i team del sud toccano qualsiasi porta fortuna a questa gufata…e anche noi ci tocchiamo i gioielli!!!

La sera della cena il team fiorentino arriva in ritardo ma si fa notare per le sgargianti felpe gialle della GOLD, e per il casino dopo due bottiglie di vino, tanto che gli organizzatori RED BULL si fanno trascinare ed “in vino veritas” si fanno sfuggire una bomba!!!

Il Trio medusa ha esplicitamente chiesto di intervistare i BUTTER-CAT!!!

Domenica 7. Dopo la notizia del giorno prima, il team non chiude occhio e la mattina di buon ora si presentano assonnati ma eccitati al pullman di radio DJ!!! Siamo in diretta…il Team Leader non si fa mettere sotto dalle battute del trio e risponde colpo su colpo!!!

Dopo questi momenti di celebrità il più è ancora da fare!!!

Si apre la manifestazione e procede benissimo, tutti i team sono bravissimi e divertenti, ma tutti chiamano a gran voce i Butter-cat incuriositi da ciò che gli italiani avevano commentato su radio DJ!!!



E’ il nostro momento, il TRIO MEDUSA si sente parte del team e dedica ai Butter-cat un bel po’ di tempo per spiegare il trabiccolo volante: si basa su due principi, ponendo che un gatto atterra sempre su le zampe, se su di esso si pone una fetta di pane imburrata che, come risaputo, cade sempre dalla parte del burro, si dovrebbe causare un moto rotatorio infinito!!! E’ il momento dello spettacolo che sulle note di “IT’S RAINING CATS” (It’s raining man, incisa dai Butter-cat) non poteva essere peggiore…un componente del team si incastra sotto un’ala, un altro si strappa il costume, uno cade, uno balla da solo per intrattenere il pubblico… ma il pubblico ride credendo tutto quanto preparato!!! Ora non ci rimane che volare!!! Il decollo è devastante la macchina va tutta storta, il Trio medusa ci direziona e ride, il pubblico è piegato!!! BU si libra in aria per pochi secondi…e si sfracella nel laghetto compiendo un volo di 3,90 m…non basta, i vincitori ne hanno fatti 12!!! La giuria apprezza donando la sufficienza su tutti i voti, non basta a vincere ma il team può salutare il Trio medusa, la carcassa del defunto BU e tornare a Firenze gioioso e con la vittoria nel cuore!!!

Nessuno più di noi ha fatto ridere il pubblico!!!

Matteo Cosma Cacozza e il Team dei Butter-Cat

Ringraziano il proprio sponsor GOLD

TEAM BUTTER-CAT
Matteo Cosma Cacozza _ Team Leader e Spingitore
Perla Brugnoli _ Pilota
Samuele Berni _ Spingitore
Eleonora Lecconi _ Spingitore
Laura Bertelloni _ Spingitore
BU _ La macchina volante