Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
LOTTA CONTRO LA CITTÀ FOSSILE
ARTS

Uomini che odiano le donne



uominicheodianoledonneimage

29 maggio 2009: uscita del film tratto dall’omonimo libro di Stieg Larsson.

Il film è solo il primo della trilogia “Millennium” dello scrittore e giornalista svedese, scomparso prematuramente nel 2004 in seguito ad un attacco cardiaco.

Il libro è un poliziesco nel quale le vite di Mikael Blomkvist, un giornalista economico, e di Lisbeth Salander, che per vivere fa la ricercatrice, si intrecciano durante l’indagine sulla scomparsa di Harriet Vanger, nipote prediletta di Henrik Vanger, magnate dell’industria svedese.

Ma, oltre a cercare di dare luce ad un caso risalente a 30 anni prima, il vero mistero è la vita della giovane Lisbeth: una hacker asociale, anoressica, bisex, nerd geniale del computer, fan di piercing e tattoo, appassionata di arti marziali. La verità è che Lisbeth (per qualche oscuro motivo che non vi sto a rivelare in questa sede), non può disporre dei propri averi in quanto sotto tutela. Solo quando il primo “tutor” muore dopo un ictus, e subentra a prendersi cura dei suoi beni un sadico avvocato approfittatore, decide di sistemare definitivamente quest’uomo e di riprendere le redini della propria vita.

Inutile dire che la “lady” in questione non è certo un tipino tranquillo, anzi, a tratti parecchio eccessiva.

Staremo a vedere come l’attrice Naomi Rapace (che già il nome è tutto un programma) sarà in grado di rendere “omaggio” alla cara Lisbeth.

Per comprare il libro on line cliccare qui

Per vedere il trailer su youtube cliccare qui