Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
ME AMMAZZANO GLI ZOMBIE PORCODEDD
EVENTS

Elio è Frankenstein!



eliofrankenstein

Questo venerdì al Teatro Comunale di Firenze Elio si trasforma nel mostro più famoso della letteratura, nell’opera neogotica Frankenstein Pan-demonium per chansonnier ed ensemble di Heinz Carl Gruber, con il Nextime Ensemble diretto da Danilo Grassi!

Scritta dal compositore e direttore d’orchestra austriaco tra il 1976 e il 1977, con la metrica tipica delle poesie per bambini, il Frankenstein è una rielaborazione del personaggio creato dalla fantasia di Mary Shelley in un mix di ironia caustica e humor nero, tra Berg e Stravinsky, i Beatles e il Kabarett di Weimar. I mostri-incubi infantili sono un doppio velato dei mostri della politica che la fanno sempre franca, tra i quali fa capolino solo brevemente lo “scienziato folle”, il testo-matrice risale d’altronde ad anni di forte coinvolgimento sociale.

«Da divertirsi, è garantito, ce n’è per tutti: per il pubblico e per me. Canto, recito poesie, fischio, suono un po’ di strumenti strani come il kazoo, la melodica, il fischietto a coulisse», ha dichiarato Elio aggiungendo anche che nel singolare elenco sono compresi pianoforte per bambini e accessori che meritano la caccia di un abile trovarobe.

“Perché Frankenstein? Non è un caso: il “mostro” nella musica è rimasto l’unico spazio di libertà, il mostro come figura dell’ultimo anarchico possibile”.

Da vedere assolutamente!!