Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
FA QUEL CAZZO CHE GLI PARE
ARTS

Hasta 4 Gaza: l’arte in aiuto della Palestina



In foto: “Laddove” – Opera di Loste

Gli amici del Gaza Freestyle Festival in collaborazione con Rob de Matt presenteranno questa domenica 10 Marzo a Milano “Hasta 4 Gaza“, un’asta di beneficenza a sostegno del popolo palestinese.

Il Gaza Freestyle Festival nasce nel 2014 inizialmente con il nome Festival delle Culture. Diventa poi nel 2017 ciò che è oggi, ovvero una collettività di persone che si divide in vari sottogruppi, che attraverso la diffusione delle arti di strada riesce a creare in quei territori devastati, malgrado tutto, momenti di gioia e condivisione.

Fin dagli inizi, i ragazzi e le ragazze del GFF hanno puntato infatti sulla disciplina dello skateboarding (insieme ad altre pratiche legate al freestyle) per provare ad aprire un nuovo spiraglio sul mondo, per portare qualcosa a Gaza che potesse rendere partecipi anche i giovani gazawi dell’evoluzione di una cultura sempre più globale.

Skateboard customizzato da Etnik

Nonostante gli ostacoli causati dall’occupazione israeliana, la crew di GFF nel corso degli anni è fortunatamente riuscita ad entrare nella Striscia di Gaza varie volte, portando il proprio sostegno alla popolazione palestinese.

Riuscendo così assieme ai giovani gazawi a completare ben 2 skatepark nella Striscia a Gaza City, lavorando con decine di associazioni di supporto femminile e organizzando workshop e laboratori sull’educazione sessuale, educazione all’affettività e dibattiti politici; creando connessioni nel campo musicale tra Italia e Palestina, riassestando e ridipingendo le case distrutte, le carceri e i luoghi abbandonati per dare colore alla sofferenza.

mr.wany_hasta4gaza_goldworld

No one war is right” MR. Wany

Questo e molto altro ancora, in modo da dare maggior aiuto possibile e sensibilizzare la coscienza di sempre più persone, grazie anche ai media a disposizione, vedi la recente collaborazione con Inoki Ness e Metallo & Cemento ne “La pace è la risposta“.

La pace è la risposta – Prodotto da Fabiano Ballarin, Metallo & Cemento e Gaza Freestyle

Rob de Matt è invece un Caffè-Bistrot situato in un’area periferica di Milano, nel cuore del quartiere popolare Dergano, ma non è solo questo. È un’associazione che si basa su un progetto di inclusione sociale, culturale e lavorativo rivolto a persone con storie di marginalità e svantaggio (persone con disagio psichico, rifugiati politici, migranti in difficoltà, ex carcerati, NEET).

Due realtà che si sbattono insomma per cercare di dar vita ad un mondo e ad una società migliore, e a cui va quindi tutta la nostra stima per quello che fanno.

rEXISTence” – MR. bLOB

Più di trenta artisti di fama internazionale hanno donato così un’opera per contribuire alla raccolta fondi di S.O.S Gaza: Emeid, Alberonero, Etnik, Dado, GG Tarantola, Sbagliato, Kiki Maria, Mr. Thoms, Reser, Skan, Yele&Tres, Zolta, Mattia Turco, Onem, Ruben Spelta, Skugio, Vesod, 2501, Loste, Mr. Blob, Chiole, Made514, Conirossi, Gonzalo Borondo, Federico Casella, Canemorto, Roberto Alfano, Zed1, Mr. Wany, Letters Player, Silvio Mancini, Grim, Luis Gomez De Teran, Yama 11, Mr. Deep.

L’asta si svolgerà a partire dal tardo pomeriggio di domenica 10 Marzo come dicevamo, per l’esattezza dalle 18:00 alle 24:00 presso Rob de Matt in Via Enrico Annibale Butti 18 a Milano, e contemporaneamente verrà trasmessa in diretta sui canali social Facebook e Instagram “Hasta 4 Gaza“.

Golia” – Vesod

Gli acquirenti che si aggiudicheranno le opere dovranno effettuare poi il bonifico direttamente al link  S.O.S Gaza , indicando come causale “ Hasta 4 Gaza + il Nome dell’artista “.

Carlo Giallo su sfondo di tre cani #67″ Canemorto

L’asta sarà un momento performativo in cui poi i maestri di cerimonia Matta Frank e Marco Laudadio accompagneranno il pubblico durante tutto l’evento, intrattenendolo nella splendida cornice messa a disposizione da Rob de Matt.

Per ulteriori info scrivete in Direct sul profilo instagram: @hasta4gaza