Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
CI PIACE L’ODORE DEL NAPALM AL MATTINO
ARTS

Regno di sogni e follia: Hayao Miyazaki apre le porte



Un documentario appena uscito nelle sale di New York sul lavoro del grande maestro di animazione giapponese ci fa entrare nello studio Ghibli.La regista Mami Sunada ha ripreso le ultime fasi di produzione del film “Si alza il vento”, in cui è possibile ammirare l’etica lavorativa del grande maestro Hayao Miyazaki, completamente dedito alla sua arte dalle 11 del mattino alle 9 di sera. Nel trailer è stato scelto un frammento di una sua conversazione con la regista: “La nozione che l’obbiettivo di ognuno è essere felici, che la tua felicità personale sia il goal, non mi convince, perchè…cosa pensi?” infatti, come dice nello stesso documentario, la felicità di Hayao sta nei bambini, non in un bambino in particolare, la sua gioia è rappresentata dai bambini, per i quali crea il suo lavoro, e per cui ha creato capolavori immensi, come “La città incantata”, “La principessa Mononoke”, “Kiki consegne a domicilio” e tanti altri indimenticabili racconti. Girato con una sensibilità prettamente orientale (attenzione per il dettaglio, per le piccole cose della vita e della natura soprattutto), “The Kingdom of Dreams and Madness” si ambienta all’interno dello studio Ghibli ma anche all’esterno, in particolare sul tetto dello studio stesso, da dove Hayao ammira il cielo, le piante che sono state fatte crescere in questo ritaglio di spazio, e dove incontra amici e collaboratori.

ghiblidoc