Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È PIÙ GROSSO DEL TUO
MUSIC

EGreen: la vittoria dell’indipendenza



Sono bastati 8 giorni per raggiungere la cifra di 20.000€ tramite un’operazione di crowdfunding, innovazione scrutata con sospetto inizialmente.
Eppure il 27 agosto EGreen ha pubblicato un video tramite social network e ha spiegato un po’ la situazione riportata anche sulla pagina ufficiale di Music Raiser:

“So che molti di voi penseranno che vi sto chiedendo soldi, è vero, vi sto chiedendo soldi ma non li sto elemosinando.
La differenza è che non ve li sta chiedendo una multinazionale, non ve li sta chiedendo un’etichetta “indipendente”, non ve li sta chiedendo un manager o un venditore di angurie. Ve li sto chiedendo io personalmente e posso assicurarvi che nessuno più di me ha voglia e bisogno di capitalizzarli al meglio per spingere sto cazzo di disco, e se possibile, far rientrare un po’ di quei 11.500€ che ho speso finora”
.

egreen-Beats&Hate

La campagna è partita il 1° settembre.
Ad oggi EGreen ha ottenuto il 105% dell’obiettivo previsto.

A questo punto il cuore si apre, sfugge una speranza che incoraggia la musica, la creatività, l’intraprendenza, l’autoproduzione, l’indipendenza e la vittoria.

Perché i progetti oggi sono sempre di più, ma le persone che li intraprendono lo fanno con una maggiore disillusione ogni giorno che passa.

Ciò che è successo oggi invece non è solo la soddisfazione di acquistare un disco con un packaging esclusivo o avere EGreen che vi offre una birra (queste sono le due opzioni di acquisto), ma oltre ad aver fatto una proposta senza né spocchia, né major, Nicholas è riuscito a dimostrare come la passione venga percepita e la meritocrazia esista.

Esatto, il concetto di meritocrazia così vilipeso in un paese come l’Italia, si manifesta con un primo passo, in un ambiente talvolta corrotto, ma che ha dei risvolti inaspettati e quasi commoventi sia se si guarda l’artista, sia il fruitore.

E quindi adesso?

Per adesso EGreen commenta così il fenomeno in atto in esclusiva per Gold:

“Mah, per ora salvo un GRAZIE monumentale, non credo sia il caso di dire nulla, mi lascerò andare a fine campagna, se lo terrò opportuno”.

Io #stoconfantini … e tu con chi cazzo stai?

Per partecipare alla campagna clicca QUI.