Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
GIÀ TRATTORIA DA PIETRO
MUSIC

EasyOne Ha Sempre La Stessa Pelle



Una nota calda per avvolgere le parole fiere che marcano ingiustizie sociali, orgogliose origini e lati profondi dell’animo di EasyOne.

L’artista ha concretizzato un disco per il quale è stato un “processo naturale affrontare delle tematiche che parlavano di sud. La mia musica, in ogni caso, non parla soltanto di questo, spazia a 360 gradi. Non avrei mai immaginato nello stesso disco di riuscire a unire così tanti stili, influenze, culture e sapori differenti e contrastanti. Penso che la musica non debba diventare monotematica, mi hanno insegnato che le gambe a volte sono fatte per camminare anche in altre direzioni”.

La difficoltà di creare qualcosa di originale che si elevi da una monotonia non solo armonica, ma di contenuto è ogni giorno più pressante e i passi che sono stati compiuti per realizzare Stessa Pelle hanno attraversato una nazione, portando EasyOne a suonare “dentro le cantine di tutta Italia, dal nord al sud, dal pub al circolo Arci, dal centro sociale all’oratorio, e senza queste esperienze sicuramente non sarei riuscito a scrivere un disco con questa intensità e questa personalità. Più suoni live più capisci come si scrivono le canzoni e come con la musica, nel proprio piccolo, si possa salvare e cambiare il mondo”.

È un album attraversato da concetti intimi e istantanee di paesaggi che si susseguono: un passeggero che osserva il panorama che cambia a bordo di un Treno Del Sud.

Un treno che attraversa una palude di tabù paradossalmente attuali e che la voce di Clementino e EasyOne raccontano cercando “di sfatare i pregiudizi che offendono e denigrano il sud. Il sud non è povertà, disoccupazione e folklore, ma un mondo variopinto tutto da scoprire. Sì, ancora oggi la gente ha paura delle diversità, ma non sa che sono proprio queste a rendere la vita imprevedibile e magnifica”.

Tra le molteplici tematiche legate al disco, al secondo brano è impossibile non soffermarsi sulla voce della tigre che ha ruggito coraggiosamente fino al concludersi dell’ultimo scorso anno e che ancora risuona tra le strade, le mura e i cuori: il cantante calabrese riascoltando il brano che dà titolo all’album gli “fa venire la pelle d’oca, Primo è stato a mio avviso il rapper più forte degli ultimi venti anni in Italia e ancora non ci credo di aver avuto il privilegio di poterci collaborare. Non scorderò mai quell’sms che mi scrisse proprio dopo aver ascoltato il primo provino di questo brano: ‘Fratè, hai spaccato tutto’. La cosa che mi dispiace, sicuramente, è non averlo potuto conoscere a fondo. Ritornando al brano, sono convinto fermamente che questo sia il più importante e rappresentativo del disco, quello che mi emoziona più di tutti e che non mi stanco di ascoltare”.

La differenza tra questa realizzazione e i progetti passati con i Kalafro è una consapevolezza diversa di quali argomenti affrontare e in che modo, concentrandosi maggiormente su un’amalgama di suoni e rime accordate,partendo “dalla musica suonata per arrivare a decidere le tematiche e le atmosfere. Ritengo che Stessa Pelle non sia un album militante né impegnato, preferisco chiamarlo un disco profondo in grado di toccare le corde dell’anima dell’ascoltatore”.

01-EasyOne

Ma qual è la Stessa Pelle?

La risposta di EasyOne è esaustiva, quanto concisa: “Ti riassumo il concetto con una celebre citazione: “Ci sono solo due razze su questo pianeta: gli intelligenti e gli stupidi”.

E in conclusione il racconto termina con Giugno, in cui ogni analisi sociale, denuncia e critica evapora in parole d’amore e positività. È alla fine di questo disco che EasyOne ha trovato la soluzione ad ogni problema: “un sorriso (che) può cambiare tutto”.

“Questo più che un brano è un racconto, un racconto dedicato alla personcina speciale che io e mia moglie Martina, proprio l’11 giugno di due anni fa, abbiamo messo al mondo. Quando mia moglie rimase incinta io persi il lavoro e con la nascita del bimbo mi resi conto proprio di questo: che il sorriso di un figlio può cambiare la vita a chiunque”.

Puoi ascoltare e acquistare Stessa Pelle qui: http://lnk.to/stessapelle, oppure se lo desideri in copia fisica scrivendo a order@easyoneofficial.it