Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
È PIÙ FORTE DI HULK
STORIES

Spot Rai contro la violenza sulle donne VS Fertility day



Spot Rai contro la violenza sulle donne per il 25/11, la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

Buona visione.

Un tempo immaginavo che un carrozzone come la Rai potesse permettersi fior fior di creativi. Invece no.

Davvero la Sig.ra Rai non ha saputo offrire di meglio per la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”? Davvero.

Dopo il Fertility Day pensavamo che si fosse capito quanto la figura del creativo, tanto svalutata, sia in realtà necessaria per confezionare un prodotto almeno sensato.

fertility-day-

Invece no, sembra che imparare dai propri errori richieda riflessioni e conseguenti azioni eccessivamente complesse.

fertility day

Non intendo dilungarmi a lungo facendo psico-pedagogia da bar, sono certa che ognuno di voi possiede lo spirito critico e civico necessario per valutare la campagna pubblicitaria Rai sulla violenza contro le donne .

L’intento è quello di mettervi a conoscenza di alcuni fatti dal punto di vista della svalutazione della professione e delle competenze del creativo, inteso in senso ampio.

Come avevamo già fatto tempo fa:

No Budget Luca Barcellona

Lungi da me voler valutare la necessità di una “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Che poi, piccola parentesi, ieri sera al TG dicevano che ne vengono uccise un numero altissimo.

Partendo dal presupposto che vorremmo che l’etica giornalistica non fosse messa in discussione, vorrei far riflettere su un punto: i dati in sé non dicono molto della complessità della vita, soprattutto nel momento in cui nessuno dice quanti uomini (maschi) muoiono al minuto nel mondo o al giorno in Italia, a fronte delle stesse cause. Chiusa parentesi.

Vi è piaciuto il nuovo spot Rai? Sì? Bene, che il cattivo gusto sia con voi.